HAIKU SERALI

cenare insieme-

la sana abitudine

dei tempi andati

 

all'imbrunire-

mi avvio verso la casa

della mia infanzia

CLAUDE MONET - La cena (1869)

 

il lume acceso-

per raccontare fiabe

ai nipotini

 

calda dimora-

la mia casa mi accoglie

a tarda sera

 

all'imbrunire

sulla strada di casa-

lampioni accesi

 

All'imbrunire

lentamente mi avvio

Ritorno a casa

 

La malinconia

mi accompagna ogni giorno

All'imbrunire

 

ed è già sera-

si accendono le luci

in ogni casa

 

Si aspetta il vino

per una rimpatriata

Cena fra amici

 

le scarpe rotte

attraversando il bosco-

sera magica

 

Che brutta sera

A cena con gli amici

via i dispiaceri

 

 

W. LLEWELLYN - Notte d'inverno

 

volge alla sera-

una giornata uggiosa

e senza sole

 

dolce l'infanzia-

danno luce i ricordi

al mio passato

 

nella soffitta

il lume della nonna-

quanti ricordi


intarsi d'oro-

un volo di farfalla

ed è già sera


a poco a poco 

il cielo si scolora 

ed è già sera


all'imbrunire

un pasto caldo a cena-

tutti a tavola

 

il vento soffia

sibilando tra i rami-

a tarda sera

 

Lucciole e stelle

La natura è più bella

quando c'è il buio

 

Non teme il tuono

Nella casa al calduccio

la cena è pronta

 

Scende la sera

I colori sfumati

nella campagna

 

fa lieto il cuore-

coro di montanari

all'imbrunire

 

freddo di sera

affacciata al balcone-

guardo la luna 

 

Gli innamorati

a passeggio sul lago

All'imbrunire


s'agita il mare-

in cielo fino a sera

vola un gabbiano

MILLET - L'Angelus


il pescatore

mette i pesci nel cesto-

ormai è sera


primi lampioni-

illuminano a sera

gli innamorati


PETALI PROFUMATI - I vostri haiku

Se siete iscritti a Facebook e volete cimentarvi con la scrittura degli haiku, oppure siete esperti e volete contribuire con i vostri componimenti, vi invito a iscrivervi al mio gruppo PETALI PROFUMATI - I nostri haiku.  Il link per gli iscritti a facebook è il seguente:

 https://www.facebook.com/groups/petaliprofumati/

 

Se chiedete l'iscrizione, daremo una veloce occhiata  al vostro diario di Facebook (per evitare di iscrivere buontemponi e perditempo). Sono graditi coloro che amano l'arte, la bellezza, la gioia e coloro che vogliono leggere o scrivere haiku. Il gruppo propone diverse attività: organizziamo giochi e gare di haiku (in premio diamo pergamene virtuali).