HAIKU SUI FIORI 

spunta tra l’erba

la timida violetta

col suo profumo 

 

brilla il colore-

la primula odorosa

è già sbocciata

 

il caprifoglio

inonda tutto il viale

col suo profumo

 

si arrampicano

campanelle ridenti

color del sole

 

saranno viole-

odorano d'antico

cespugli in fiore

 

rose sbocciate

ci dona anche in novembre

madre natura

 

glicine lilla-

stende una ricca frangia

su tutto il muro

 

disseta l'ape

il nettare dorato

sul girasole

 

sul davanzale

le viole del pensiero

ci sorridono

 

nel verde intenso

occhieggiano fra l'erba

primule gialle 

 

lungo i pendii

si abbarbica nell'erba

gialla ginestra

 

rossa arroganza-

stende i pennacchi al cielo

il callistemon

 

fiorisce ancora

il vecchio gelsomino-

sorpresa estiva

 

nella brughiera

risplende in lontananza

l'erica viola

 

e riaffiorano

nello stagno in estate

bianche ninfee

 

Nei pugni chiusi

bulbi d'iris metterò 

In piena terra

 

per i narcisi

un'aiuola rotonda

tra ciuffi d'erba

 

Un fiordaliso

Timidamente annuncia

la primavera

 

Soltanto un dito

per i miei ciclamini

Pollice verde 

 

Ginestra in fiore

Affacciata sul mare

dalla scogliera

 

Un girasole

Si pavoneggia al sole

e fa la ruota

 

Fior di ciliegio

Come la giovinezza

passa e non torna

lieto è il mattino

quando apre il fiordaliso

petali al sole

 

bello è quel giorno

in cui sta per sbocciare

la nuova rosa

 

canto gioioso

di bombi ed api intorno

a rosa in boccio

  

si allungano

le chiome del glicine-

rami a fontana

                        

stare a guardare

una rosa che sboccia

mi riempie il cuore

 

fiore nel vento

leggero va il ricordo

su verso il cielo

 

fa l'occhiolino

la viola tricolore

ed un sorriso

 

turgide vite-

dai boccioli di rose

i nuovi fiori

 

un bucaneve-

senti la primavera

col suo profumo

 

come ciliegie-

spuntano le primule-

sbocciano i fiori 

 

Veste di sole

la splendida forsizia

Con gocce d'oro 

 

Uno splendore-

candore di gardenia

tra verdi foglie

 

dalle ginestre

giunge intenso profumo 

frammisto al mirto

 

solo profumo

tra le rose di macchia-

e tante spine

 

sboccia col sole

la zinnia profumata-

multicolore

 

fiera d'orgoglio

si erge sul lungo stelo

la bella rosa

 

Sparge la vita

piacevoli colori

Sui prati in fiore

 

Ora un ricordo

Le viole che mi desti

sono appassite

 

Dentro lo stagno

Gigantesca ninfea

nasconde un'ape

 

di gelsomino

tutta l'aria s'impregna-

è quasi estate

 

Lungo il sentiero

fioriscono ginestre

e margherite

 

grano dorato-

tra i papaveri rossi

brilla e riluce

 

Inutilmente

colgo le rose rosse

Secche in un giorno

 

 

 

come un vilucchio

abbarbicata a un ramo

cerco radici 

 

profuma rosa-

anche sotto la pioggia-

sembra rugiada 

buca la neve

il croco a fine inverno-

e cerca il sole

 

sul verde prato-

spiccano ranuncoli

d'ogni colore 

 

dentro il comò

sacchetti di lavanda

e spighe secche

 

coi papaveri

le bionde spighe al vento-

onde nei campi

 

Per tanti baci

Regalerò boccioli

di fresche rose

 

Parla nel fiore

che sboccia il mistero

della natura

 

Sulla pianura

un manto color viola-

lavanda in fiore 

 

Sotto la neve

matureranno i bulbi

Narcisi e fresie

 

 

semina all'alba-

cresceranno in estate

i girasoli

 

Sorride un croco

Mentre si scioglie al sole

la bianca neve

 

Ginestre in fiore

Sulla scogliera brulla

spiccano al sole

 

candida calla-

profuma intensamente

perfino il vento

 

Finestre aperte

Profumo di verbene

lieto si spande

 

Saluta il sole

aprendosi al mattino

Bella di giorno

 

risveglia i sensi

odor di gelsomino-

sul far dell'alba

 

 



PETALI PROFUMATI - I vostri haiku

Se siete iscritti a Facebook e volete cimentarvi con la scrittura degli haiku, oppure siete esperti e volete contribuire con i vostri componimenti, vi invito a iscrivervi al mio gruppo PETALI PROFUMATI - I nostri haiku.  Il link per gli iscritti a facebook è il seguente:

 https://www.facebook.com/groups/petaliprofumati/

 

Se chiedete l'iscrizione, daremo una veloce occhiata  al vostro diario di Facebook (per evitare di iscrivere buontemponi e perditempo). Sono graditi coloro che amano l'arte, la bellezza, la gioia e coloro che vogliono leggere o scrivere haiku. Il gruppo propone diverse attività: organizziamo giochi e gare di haiku (in premio diamo pergamene virtuali).