PERCORSO - NATURA E UNIVERSO

Il Sole

Il cielo stellato - Le stelle

La luna

La notte

Il mare

La montagna

L'Infinito

Il cibo

Il vegetarianismo

I terremoti

Il Sole

Se non avessi visto il sole avrei potuto accettar l'ombra.

Ma la luce rendeva più deserto il mio deserto.

EMILY DICKINSON

 

Alcune persone hanno delle vibrazioni che vengono 
dritte dal cuore vibrante del sole… 
JACK KEROUAC (Tristessa)

 

Il sole risplende: non ha altra scelta, nulla di nuovo.

SAMUEL BECKETT

 

O risplendente Sole, cosa mai saresti tu, se non ci fossi io,

quaggiù, su cui risplendere? F. NIETZSCHE

 

Il sole risplende per tutti. PETRONIO

 

LETTERATURA ITALIANA

 

DANTE ALIGHIERI - Divina Commedia - Chiusura delle tre cantiche

 

LUIGI PIRANDELLO - Il fu Mattia Pascal

 

Maledetto sia Copernico! - Oh oh oh, che c'entra Copernico! - esclama don Eligio, levandosi su la vita, col volto infocato sotto il cappellaccio di paglia. - C'entra, don Eligio. Perché, quando la Terra non girava... - E dàlli! Ma se ha sempre girato! - Non è vero. L'uomo non lo sapeva, e dunque era come se non girasse. Per tanti, anche adesso non gira. L'ho detto l'altro giorno a un vecchio contadino, e sapete come m'ha risposto? ch'era una buona scusa per gli ubriachi. Del resto, anche voi scusate, non potete mettere in dubbio che Giosuè fermò il Sole. Ma lasciamo star questo. Io dico che quando la Terra non girava, e l'uomo, vestito da greco o da romano, vi faceva così bella figura e così altamente sentiva di sé e tanto si compiaceva della propria dignità, credo bene che potesse riuscire accetta una narrazione minuta e piena d'oziosi particolari...Siamo o non siamo su un'invisibile trottolina, cui fa da ferza un fil di sole, su un granellino di sabbia impazzito che gira e gita e gira, senza saper perché, senza pervenir mai a destino, come se ci provasse gusto a girar così, per farci sentire ora un po' più di caldo, ora un po' più di freddo, e per farci morire - spesso con la coscienza d'aver commesso una sequela di piccole sciocchezze - dopo cinquanta o sessanta giri? Copernico, Copernico, don Eligio mio ha rovinato l'umanità, irrimediabilmente. Ormai noi tutti ci siamo a poco a poco adattati alla nuova concezione dell'infinita nostra piccolezza, a considerarci anzi men che niente nell'Universo, con tutte le nostre belle scoperte e invenzioni ...In fondo, noi anche oggi crediamo che la luna non stia per altro nel cielo, che per farci lume di notte, come il sole di giorno, e le stelle per offrirci un magnifico spettacolo. Sicuro. E dimentichiamo spesso e volentieri di essere atomi infinitesimali per rispettarci e ammirarci a vicenda, e siamo capaci di azzuffarci per un pezzettino di terra o di dolerci di certe cose, che, ove fossimo veramente compenetrati di quello che siamo, dovrebbero parerci miserie incalcolabili.

(Da Il fu Mattia Pascal)

 

LETTERATURA INGLESE

 

EMILY DICKINSON - Fammi un ritratto del sole

 

FILOSOFIA

 

SIGMUND FREUD - Tre ferite al narcisismo

 

SCIENZE E GEOGRAFIA ASTRONOMICA

 

Il Sole

 

ARTE

Munch - Van Gogh 

Altri dipinti: Il sole nell'arte

Il cielo stellato - Le stelle

 

Siamo tutti nati nel fango, ma alcuni di noiguardano alle stelle.
OSCAR WILDE
Due cose riempiono l’animo di ammirazione e venerazione sempre nuova e crescente, quanto piú spesso e piú a lungo la riflessione si occupa di esse: il cielo stellato sopra di me, e la legge morale in me.
IMMANUEL KANT
   
LETTERATURA GRECA
 
 
LETTERATURA LATINA
 
L’universo per Plinio il Vecchio

Seneca - L’Universo dominato dalla ragione

 

LETTERATURA ITALIANA
 
DANTE ALIGHIERI - Paradiso
GIACOMO LEOPARDI - Canto notturno di un pastore errante nell'Asia
                                      X Agosto
 
Poesie di GIUSEPPE UNGARETTI - Sereno
                                                            Da quella stella all'altra
                                                           La notte bella
 
LETTERATURA INGLESE
  

JOHN KEATS - Bright Star

                         

 Poesie di EMILY BRONTE - La notte si addensa attorno a me
                                                 Come risplende luminosa
                                                Non dovresti conoscere la disperazione

ARCHIBALD CRONIN - E le stelle stanno a guardare

 

FILOSOFIA


 Kant - "Due cose riempiono l'animo di ammirazione e venerazione sempre crescenti: il cielo stellato sopra di me e la legge morale in me."
Le antinomie della Cosmologia

Il sublime matematico e il sublime dinamico

Nietzsche - Bisogna avere in sé il caos per partorire una stella che danzi.

                  Fino a che continuerai a sentire le stelle ancora come al di sopra di te, ti mancherà lo sguardo                         dell'uomo che possiede la conoscenza.

 

GEOGRAFIA ASTRONOMICA
Le stelle 

 ARTE
 
EDVARD MUNCH - Notte stellata
JOAN MIRO' - Le costellazioni 
VINCENT VAN GOGH 
HENRI MATISSE

LA LUNA

 
 

Non è il nostro compito quello d'avvicinarci, così come non s'avvicinano fra loro il sole e la luna,

o il mare e la terra. Noi due, caro amico, siamo il sole e la luna, siamo il mare e la terra.  

La nostra meta non è di trasformarci l'uno nell'altro, ma di conoscerci l'un l'altro e

d'imparare a vedere e a rispettare nell'altro ciò ch'egli è:

il nostroopposto e il nostro complemento. 

 HERMANN HESSE - Narciso e Boccadoro

 

 

Gli alberi autunnali splendono nella dorata luce lunare, allo splendore delle lune di settembre, lo splendore

che matura l'energia dei contadini, addolcisce le stoppie e conduce l'onda azzurra a lambire la riva.
Era una notte meravigliosa, piena di stelle; mentre salivano si sentivano le onde; la luna li stupì,

enorme, pallida, quando passarono davanti alla finestra delle scale.

VIRGINIA WOOLF - Gita al faro

 

LETTERATURA ITALIANA

 

DANTE - Divina Commedia - Paradiso (II Canto)

 

GIACOMO LEOPARDI - Alla luna

                                          Canto notturno di un pastore errante nell'Asia

 

LUIGI PIRANDELLO - Ciaula scopre la luna

 

CESARE PAVESE - La  luna e i falò

 

LETTERATURA INGLESE

 

EDGAR ALLAN POE - La stella della sera (poesia)

 

LETTERATURA FRANCESE

 

CHARLES BAUDELAIRE - Tristezze della luna

PAUL VERLAINE - Claire de lune

 

LETTERATURA SPAGNOLA

 

FEDERICO GARCIA LORCA - Quando spunta la luna

                                                     Se potessi con le dita sfogliare la luna

 

LETTERATURA TEDESCA

 

STURM UND DRANG

HERMANN HESSE - Narciso e Boccadoro

 

LETTERATURA LATINA

 

PLINIO IL VECCHIO - Eclisse (Naturalis Historia, Lib. II)

 

LETTERATURA GRECA

 

SAFFO - Tramontata è la luna

 

FILOSOFIA

 

SIGMUND FREUD - La luna, simbolo di femminilità

 

PSICOLOGIA

 

CARL GUSTAV JUNG - Gli Archètipi

 

STORIA

La Guerra Fredda

La conquista dello spazio

 

FISICA

Il Magnetismo Terrestre

 

GEOGRAFIA ASTRONOMICA

 

Il Sistema Solare

La luna - I movimenti della luna - Fasi lunari

Le maree

 

ARTE

 

EDOUARD MANET - Chiaro di luna sul porto di Boulogne

JOSEPH TURNER - Chiaro di luna (1797)

EDVARD MUNCH - Chiaro di luna

MARC CHAGALL - Amanti al chiaro di luna

VINCENT VAN GOGH

Per approfondimenti:  Chiaro di luna nell'arte

La notte

  

L'uomo è due uomini contemporaneamente: uno è sveglio nelle tenebre e l'altro dorme nella luce. 

Kahlil Gibran

 

Le religioni sono come le lucciole: per splendere hanno bisogno delle tenebre. 

Arthur Schopenhauer

 

Ma tu chi sei che avanzando nel buio della notte inciampi nei miei più segreti pensieri? 

William Shakespeare

 

Chi sogna di giorno conosce molte cose che sfuggono a chi sogna solo di notte.

Edgar Allan Poe

 

Meglio accendere una candela che brancolare nell’oscurità. 

Emily Dickinson

 

La vita è una lunga battaglia nelle tenebre. 

Lucrezio

 

La notte rivela l'uomo.

 Antoine de Saint Exupéry

 

Le mie notti sarebbero un incubo al solo terribile pensiero di un innocente che sconta

tra i tormenti crudelissimi una colpa che non ha commesso. 

Émile Zola

 

Scrivevo silenzi, notti, notavo l’inesprimibile, fissavo vertigini.

ARTHUR RIMBAUD

 

Per arrivare all'alba non c'è altra via che la notte.

KAHLIL GIBRAN

 

È di notte che è bello credere alla luce.

EDMOND ROSTAND - Cyrano de Bergerac

 

Chi non vede il fratello nella notte, nella notte non può vedere se stesso. 

RABINDRANATH TAGORE

 

 

LETTERATURA ITALIANA

 

GIACOMO LEOPARDICanto notturno d'un pastore errante nell'Asia

GABRIELE D'ANNUNZIO - Notturno

ITALO CALVINO - Se una notte d'inverno un viaggiatore

 

LETTERATURA FRANCESE

 

LOUS-FERDINAND CELINE

Viaggio al termine della notte (Voyage au bout de la nuit)

 

LETTERATURA TEDESCA

 

STURM UND DRANG  

 

NOVALIS - Inni alla notte

 

HERMANN HESSE - Canzone d'amore

 

LETTERATURA INGLESE

 

JOHN KEATS - Ode to a Nightingale

 

EMILY DICKINSON - Notti selvagge

 

LETTERATURA LATINA

 

VIRGILIO - Eneide
  • Libro IV - Appena si congedano e la luna, a sua volta oscurandosi, nasconde la luce, e le stelle calanti conciliano il sonno, si tormenta sola nel vuoto palazzo e giace sui tappeti abbandonati...
  • Libro VI - Andavano scuri nell’ombra della notte solitaria
    e per le vuote case di Dite e i vari regni: quale il cammino nelle selve per l’incerta luna, sotto un’avara luce, se Giove nasconde il cielo nell’ombra, e la nera notte toglie il colore alle cose....

        

LUCANO

  

LETTERATURA GRECA

  

SAFFO

APOLLONIO RODIO

   

FILOSOFIA

 

FILOSOFIA DEL ROMANTICISMO

 

HEGEL - Metafora della filosofia come la nottola di Minerva

 

ARTE

 

EDVARD MUNCH - Notte a St. Cloud (1890)

JOAN MIRO' - La notte

PIET MONDRIAN - Notte estiva

 

ALTRI DIPINTI: La notte nell'arte

 

IL MARE


Uomo libero, sempre amerai il mare.

CHARLES BAUDELAIRE

 

Dopo l'istante magico in cui i miei occhi si sono aperti nel mare, non mi è stato più possibile vedere, pensare, vivere come prima.
JACQUES-YVES COUSTEAU
 
Tra vent’anni sarete più delusi per le cose che non avete fatto che per quelle che avete fatto. Quindi 
mollate le cime. Allontanatevi dal porto sicuro. Prendete con le vostre vele i venti.
Esplorate. Sognate. Scoprite.
  MARK TWAIN
 

LETTERATURA INGLESE

  • MELVILLE (Moby Dick)
  • CONRAD
  • HEMINGWAY (Il vecchio e il mare)

ITALIANO

  • VERGA – I Malavoglia
  • QUASIMODO - "S'ode ancora il mare" e "Fresca marina"  (poesie)
  • CALVINO – Palomar

LETTERATURA FRANCESE

 

BAUDELAIRE - L’uomo e il mare

VERLAINE - Marina

 

LETTERATURA TEDESCA

 

Goethe - Il pescatore (poesia)

 

LETTERATURA SPAGNOLA

 

FEDERICO GARCIA LORCA - Il mare - La conchiglia

 

ARTE

  • GAUGUIN
  • CEZANNE
  • VAN GOGH - Barche di pescatori

FILOSOFIA

 

KANT

  • Il sublime dinamico
  • La metafora del mare in tempesta (la metafisica)

NIETZSCHE - La metafora del mare come spazio infinitamente libero (La gaia scienza)

FREUD – Il simbolismo del mare

 

PEDAGOGIA

 

BADEN POWELL - Lo scoutismo

Il contatto con la natura

 

METODOLOGIA

 

Il lavoro

 

MATEMATICA

 

L’infinito

 

Altri collegamenti: la poesia del mare, la filosofia del mare, il mare nell'arte, le canzoni del mare.

CLAUDE MONET

PAUL GAUGUIN 

PAUL CEZANNE

VINCENT VAN GOGH

 

Per approfondire consulta Il mare nell'arte

 

La montagna

 

Continua ciò che hai cominciato e forse arriverai alla cima, o almeno arriverai in alto ad un punto

che tu solo comprenderai non essere la cima. SENECA

 

Un paese di pianura per quanto sia bello, non lo fu mai ai  miei occhi. Ho bisogno di torrenti, di rocce, di pini selvatici, di boschi neri, di montagne, di cammini dirupati ardui da salire e da discendere, di precipizi d'intorno che mi infondano molta paura.

JEAN JACQUES ROUSSEAU (Confessioni)

 

Quanto monotona sarebbe la faccia della terra senza le montagne.  

IMMANUEL KANT

 

Quassù non vivo in me, ma divento una parte di ciò che mi attornia.

Le alte montagnesono per me un sentimento.

GEORGE BYRON

 

Addio, monti sorgenti dall’acque, ed elevati al cielo; cime inuguali, note a chi è cresciuto tra voi,

e impresse nella sua mente, non meno che lo sia l’aspetto de’ suoi più familiari.

ALESSANDRO MANZONI (I Promessi Sposi)

 

Due voci possenti ha il mondo: la voce del mare e la voce della montagna. 

WILLIAM WOODSWORTH (Descriptive Sketches)

 

Un albero sotto i raggi del sole, un sasso segnato dalle intemperie, un animale, una montagna: tutti hanno una vita, una storia, vivono, soffrono, affrontano i pericoli, godono, muoiono. Ma non sappiamo il perchè. 

HERMANN HESSE

 

Se desideri vedere le valli, sali sulla cima della montagna; se vuoi vedere la cima della montagna, sollevati fin sopra la nuvola; ma se cerchi di capire la nuvola, chiudi gli occhi e pensa.

KAHLIL GIBRAN

 

LETTERATURA GRECA

 

ALCMANE - La notte (poesia)

                      Baccante (poesia)

 

LETTERATURA ITALIANA

 

GIOVANNI PASCOLI - La piccozza (poesia)

PIETRO JAHIER - Con me e con gli alpini  

 

LETTERATURA INGLESE

 

EMILY DICKINSON - Crescono inosservate le montagne 

 

LETTERATURA TEDESCA

Sturm und Drang

  

Thomas Mann - La montagna incantata (romanzo)

 

STORIA

 

La prima guerra mondiale

 

FILOSOFIA

 

KANT - Critica del giudizio - Il sublime matematico

SCHELLING - Filosofia della natura

HEGEL - Filosofia della natura

              (Il bello di natura e il bello d'arte. Confronti con Kant)

 

PEDAGOGIA

 

ROBERT BADEN POWELL - Lo Scoutismo

 

SCIENZE

 

Geografia fisica - I rilievi

La deriva dei continenti 

 

ARTE

 

CEZANNE

SEGANTINI

COMPTON

 

Approfondimento: La montagna nell'arte

L'Infinito

Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo all'universo ho ancora dei dubbi.

ALBERT EINSTEIN
  

LETTERATURA ITALIANA

 

GIACOMO LEOPARDI - L'infinito (poesia)

 

LETTERATURA FRANCESE

 

Il Romanticismo

 

LETTERATURA TEDESCA

 

Lo Sturm und Drang

NOVALIS 

 

LETTERATURA INGLESE

 

Il Romanticismo 

William Wordsworth

Samuel Taylor Coleridge

 

LETTERATURA LATINA

 

LUCREZIO - Gli atomi sono infiniti

 

STORIA

 

La Guerra Fredda 

 

FILOSOFIA

 

Kant - La Critica del Giudizio 

 

Il Romanticismo (Caratteri generali)

Fichte

Hegel

Schopenhauer

 

PEDAGOGIA

 

Fichte

Froebel

 

STORIA DELL'ARTE

 

DAVID CASPAR FRIEDRICH

 

GEOGRAFIA ASTRONOMICA

 

L'Universo

Il Big Bang

 

MATEMATICA

 

L'infinito

IL CIBO

             

L'uomo è ciò che mangia. 

LUDWIG FEUERBACH

 

 

ITALIANO

 

VERGA

  •  La roba
  • Mastro don Gesualdo

MANZONI – I promessi sposi: la carestia

GOZZANO - Le golose (poesia)

 

LETTERATURA INGLESE 

 

DICKENS - Oliver Twist

 

LETTERATURA LATINA

 

PETRONIO - Satyricon

 

DIRITTO E LEGISLAZIONE SOCIALE

 

I diritti umani

Diritto di famiglia

 

PEDAGOGIA  

  • Educazione alla salute
  • La fiaba (PollicinoHansel e Gretel)

STORIA 

  • L'industrializzazione
  • La tassa sul macinato (Questione meridionale)
  • L’Italia del benessere (Il dopoguerra) 

FILOSOFIA

 

EDUCAZIONE FISICA

 

Alimentazione e sport

 

MATEMATICA E STATISTICA

 

Grafici relativi alle abitudini alimentari nelle diverse età.

 

Per saperne di più ...

 

BATTUTE CELEBRI SUL CIBO

IL CIBO NELL'ARTE 

IGIENISMO E VEGETARIANISMO

Il vegetarianismo

FILOSOFIA E VEGETARIANISMO

Anassimandro, che propose la prima concezione evoluzionistica facendo derivare gli uomini dai pesci, incitava gli uomini a non mangiare pesce.

Pitagora, che aveva abbracciato l’Orfismo, era convinto che l’anima dell’uomo, dopo la morte, potesse incarnarsi nel corpo di un uomo o di un animale. Nella sua Scuola era assolutamente proibito mangiare qualsiasi tipo di carne.

Sono stati vegetariani i seguenti filosofi e pensatori:


TaletePitagoraSocratePlatoneAristoteleEpicuro, Cicerone, Lucrezio, Marco Aurelio, Seneca, Bacone,

Spinoza, Newton, VoltaireRousseauSchellingSchopenhauer, Darwin, NietzscheFreud, Bertrand Russell.

 

Verrà il tempo in cui l'uccisione di un animale sarà considerata alla (stessa) stregua

dell'uccisione di un uomo. LEONARDO DA VINCI

 

Sono diventato vegetariano per ragioni etiche oltre che salutistiche. Credo che il vegetarismo possa incidere

in modo favorevole sul destino dell'umanità.

ALBERT EINSTEIN

 

Tra gli scrittori vegetariani ricordiamo:

Giovenale, Sofocle, Euripide, Ovidio, Virgilio, Plinio, Plutarco, Porfirio, Byron, Shelley,Goethe, Victor Hugo,  George Bernard Shaw, Tolstoi, Kafka.

 

Tra i musicisti

Mahler, Sibelius, Wagner, Paganini, Bob Dylan, John Lennon, Paul Mc Cartney.

 

Tra gli scienziati

Ippocrate, Leonardo da Vinci, Darwin, Jung, Newton, Lorenz, Goethe, Jung, Albert Schweitzer, Margherita Hack, Umberto Veronesi.

I TERREMOTI

Ognuno di noi ha le sue scosse telluriche. 

ALDA MERINI

 

FILOSOFIA

 

KANT - Il sublime dinamico

SCHELLING

SCHOPENHAUER

IL POSITIVISMO

 

LETTERATURA ITALIANA

 

SALVATORE QUASIMODO - Al padre (sul terremoto di Messina)

IGNAZIO SILONE - Uscita di sicurezza

 

SCIENZE

 

La deriva dei continenti

 

GEOGRAFIA ASTRONOMICA

 

Fenomeni vulcanici

Fenomeni sismici

 

LETTERATURA LATINA

 

PLINIO IL VECCHIO

SENECA - Naturales Quaestiones

 

STORIA

 

Il terremoto di Messina

 

Attualità: Il terremoto in Abruzo, in Emilia Romagna

 

ARTE

 

MUNCH - L'urlo

 
EDVARD MUNCH

“Camminavo lungo la strada con due amici – quando il sole tramontò – il cielo si tinse di rosso sangue – mi fermai, mi appoggiai stanco morto a un recinto – sul fiordo nerazzurro e sulla città c’erano sangue e lingue di fuoco – i miei amici continuavano a camminare e io tremavo ancora di paura – e sentivo che un grande urlo infinito pervadeva la natura.”

PETALI PROFUMATI - I vostri haiku

Se siete iscritti a Facebook e volete cimentarvi con la scrittura degli haiku, oppure siete esperti e volete contribuire con i vostri componimenti, vi invito a iscrivervi al mio gruppo PETALI PROFUMATI - I nostri haiku.  Il link per gli iscritti a facebook è il seguente:

 https://www.facebook.com/groups/petaliprofumati/

 

Se chiedete l'iscrizione, daremo una veloce occhiata  al vostro diario di Facebook (per evitare di iscrivere buontemponi e perditempo). Sono graditi coloro che amano l'arte, la bellezza, la gioia e coloro che vogliono leggere o scrivere haiku. Il gruppo propone diverse attività: organizziamo giochi e gare di haiku (in premio diamo pergamene virtuali).