Nuovi aforismi

  • KAHLIL GIBRAN
  • Mi dicono:  -Se trovi uno schiavo addormentato, non svegliarlo, forse sta sognando la  libertà. -Ed io rispondo:-Se trovi uno schiavo addormentato, sveglialo, sveglialo e parlagli della libertà! 
  • Alcuni sentono con le orecchie, altri con lo stomaco ed altri ancora con le tasche; ce ne sono poi altri che non sentono affatto. 
  • Cerca di trovare quanto di meglio c'è in una persona e diglielo...Tutti possiedono qualcosa che merita di essere lodato. Le lodi significano comprensione...Impara a vedere la grandezza del tuo prossimo, e vedrai anche la tua. 
  • Il vostro corpo è l'arpa della vostra anima e sta a voi trarne musica armoniosa o suoni confusi. (Il Profeta)
  • Gli alberi sono liriche che la terra scrive sul cielo. Noi li abbattiamo e li trasformiamo in carta per potervi registrare, invece, la nostra vuotaggine. 
  • L'unico silenzio che proviamo insieme è quello che ci fa comprendere tutto...gli altri silenzi sono crudeli e disumani. 
  • E' necessario fare ogni possibile sforzo per liberarsi dal passato. Dobbiamo guardare a ieri come una madre che, per quanto abbia ancora il viso deformato dalle doglie del parto, è felice per ciò che ha ottenuto.
  • La realtà dell'altro non è in ciò che ti rivela, ma in quel che non può rivelarti. Perciò, se vuoi capirlo, non ascoltare le parole che dice, ma quelle che non dice. 
  • L'uomo è due uomini: l'uno è sveglio nelle tenebre, l'altro dorme nella luce. 
  • O nuvola, o sorella, provochi una brezza candida. O nuvola, o sorella alata, io e te siamo adesso una cosa sola. Non ero un'anima da lungo tempo. I muri sono crollati, le catene si sono spezzate. Ed io mi sono elevata verso di te. 
  • I sentimenti profondi e infiniti perdono qualche aspetto del loro significato più vero quando vengono circoscritti dai limiti delle parole. 
  • La mia vita è un insieme di note musicali che solo il tuo cuore trasforma in melodia. 
  • La vita non è una questione di come sopravvivere alla tempesta, ma di come danzare nella pioggia.
  • L'ovvio è quel che non si vede mai, finché qualcuno non lo esprime con la massima semplicità.
  • I lineamenti che esprimono i segreti dell'anima, per quanto essi siano dolorosi e angosciosi, donano al volto una bellezza particolare. I volti che non fanno trasparire in silenzio i misteri dell'anima, non sono belli, anche se sono perfetti nella forma.
  • Non si può toccare l'alba se non si sono percorsi i sentieri della notte
  • Se un albero dovesse scrivere la propria autobiografia, questa non sarebbe troppo dissimile da quella di una famiglia umana.
  • Anelo all'eternità, perchè lì troverò i miei quadri non dipinti, e le mie poesie non scritte. 
  • Ascolta la tua donna quando ti guarda, non quando ti parla. 
  • Ci sono misteri nell'anima che nessuna ipotesi può scoprire, nè nessuna intenzione può rivelare. 
  • Alcuni sentono con le orecchie, altri con lo stomaco ed altri ancora con le tasche; ce ne sono poi altri che non sentono affatto.
  • Ho conosciuto il mare meditando su una goccia di rugiada. 
  • Aver paura del diavolo è uno dei modi di dubitare di Dio. 
  • Io non conosco verità assolute, ma sono umile di fronte alla mia ignoranza : in ciò è il mio onore e la mia ricompensa. 
  • Il significato di un uomo non va ricercato in ciò che egli raggiunge, ma in ciò che vorrebbe raggiungere. 
  • Bellezza è l'eternità che si contempla in uno specchio; e noi siamo l'eternità, e noi siamo lo specchio. 
  • Il dubbio o la fiducia che hai nel prossimo sono strettamente connessi con i dubbi e la fiducia che hai in te stesso. 
  • I tuoi figli non sono tuoi figli. Sono fratelli e sorelle bramosi di vita per se stessi... ti puoi ingegnare per essere come loro, ma non si deve cercare di renderli come noi. 
  • Dio mi liberi dalla saggezza che non piange, dalla filosofia che non ride, dall'orgoglio che non s'inchina davanti a un bambino. 
  • Il coraggio, che è il nostro sesto senso, ci fa scoprire la strada più breve per il trionfo. 
  • Come è nobile chi, col cuore triste, vuol cantare ugualmente un canto felice, tra cuori felici. 
  • A volte una ruvida stoffa nasconde un volto di velluto. 
  • Chi ti dà una serpe quando chiedi un pesce, può darsi abbia solo serpi da dare. La sua, dunque, è generosità. 
  • Colui che accetta la donna come Dio l'ha fatta, le rende giustizia.
  • E’ strano come tutti difendiamo i nostri torti con più vigore dei nostri diritti.
  • Il ricordo è un modo d'incontrarsi. 
  • La bellezza non è nel viso. La bellezza è nella luce nel cuore. 
  • La fede coglie la verità molto prima dell'esperienza. 
  • La civiltà ebbe inizio quando per la prima volta l'uomo scavò la terra e vi gettò un seme. 
  • La durezza di alcuni è preferibile alla delicatezza di altri. 
  • Il vero giusto è colui che si sente sempre a metà colpevole dei misfatti di tutti. 
  • Il silenzio dell'invidioso fa molto rumore. 
  • Il privilegio dei grandi è vedere le disgrazie da una terrazza. 
  • La fede è conoscenza del cuore e oltrepassa il potere della dimostrazione.
  • Il valore di un uomo si misura dalle poche cose che crea, non dai molti beni che accumula. La vita senza libertà è come un corpo senza lo spirito.
  • La nostra colpa maggiore sta nel preoccuparci delle colpe degli altri. 
  • La voce della vita in me non può raggiungere l'orecchio della vita in te; parliamoci, tuttavia, per non sentirci soli. 
  • L'ambizione è una sorta di lavoro. 
  • La forza e la tolleranza sono compagne. 
  • La vita è una processione. Chi è lento la trova troppo veloce e si fa da parte; chi è veloce la trova lenta e si fa da parte. 
  • La solitudine è una tempesta silenziosa che spezza tutti i nostri rami morti; e tuttavia spinge le nostre radici viventi più a fondo nel cuore vivente della terra vivente. 
  • L'amore deve tutto osare quando ha tutto da temere. 
  • L'amore che non si rinnova ogni giorno diventa un'abitudine e si trasforma in schiavitù. 
  • La generosità consiste nel dare più di quel che si potrebbe, l'orgoglio nel prendere meno di quanto si avrebbe bisogno. 
  • Quando ci rivolgiamo agli altri per un consiglio riduciamo il numero dei nostri nemici. 
  • L'anima di certa gente ricorda le lavagne di scuola sulle quali il tempo traccia segni, regole ed esempi che una spugna bagnata subito cancella.
  • Per arrivare all'alba non c'è altra via che la notte. 
  • L'aspetto delle cose varia secondo le emozioni; e così noi vediamo magia e bellezza in loro, ma, in realtà, magia e bellezza sono in noi.
  • L'uomo veramente grande è colui che non vuole esercitare il dominio su nessun altro uomo e che non vuole da nessun altro essere dominato.
  • L'ovvio é quel che non si vede mai, finchè qualcuno non lo esprime con la massima semplicità. 
  • Ogni uomo ama due donne: l'una creata dalla sua immaginazione, l'altra deve ancora nascere.
  • Preferisco essere un sognatore fra i più umili, immaginando quel che avverrà, piuttosto che essere signore fra coloro che non hanno sogni e desideri. 
  • L'oblio è una forma di libertà. 
  • L'uomo è due uomini contemporaneamente: solo che uno è sveglio nelle tenebre e l'altro dorme nella luce. 
  • Ragione e passione sono timone e vela della nostra anima navigante.
  • Quando l'amore vi chiama seguitelo. Benchè le sue vie siano ardue e ripide. 
  • Quando la mano di un uomo tocca la mano di una donna, entrambi toccano il cuore dell'eternità. 
  • Se vi separate dall'amico, non addoloratevi, perché la sua assenza vi illuminerà su ciò che in lui amate. 
  • Se riveli al vento i tuoi segreti, non devi poi rimproverare al vento di rivelarli agli alberi. 
  • Quando ho piantato il mio dolore nel campo della pazienza, mi ha dato il frutto della felicità. 
  • Se tutti noi ci confessassimo a vicenda i nostri peccati, rideremmo sicuramente per la nostra totale mancanza di originalità. 
  • Solamente chi è puro di cuore perdona la sete che conduce alle acque morte. E soltanto chi si regge ben saldo sulle proprie gambe sa porgere la mano a chi inciampa. 
  • Se vuoi possedere non devi pretendere. 
  • Se vuoi essere vicino a Dio, stai vicino alla gente.
  • Il primo pensiero di Dio fu un angelo. La prima parola di Dio fu un uomo.
  • Le anime più forti sono quelle temprate dalla sofferenza. I caratteri più solidi sono cosparsi di cicatrici. 
  • L'amore non possiede nè vuole essere posseduto. 
  • Spesso ci indebitiamo con il futuro per pagare i debiti con il passato. 

GANDHI

 

  • Non vale la pena di avere la libertà se questo non implica la libertà di sbagliare. 
  •  Ci sono cose per cui sono disposto a morire, ma non ce n'è nessuna per cui sarei disposto ad uccidere. 
  • Non ho nulla di nuovo da insegnare al mondo. La verità e la non violenza sono antiche come le montagne. 

La parola è la premessa dell'azione; spesso diventa l'azione. ROBERTO SAVIANO.

Il successo è l'abilità di passare da un fallimento all'altro senza perdere l'entusiasmo. W.CHURCHILL

ALDA MERINI

 

  • Anche la follia merita i suoi applausi. 
  • L'inferno è la mia passione. 
  •  Se piangessi, tu verresti a riprendermi. Ma io ho bisogno del mio dolore per poterti capire. 
  • Non si può descrivere una cosa che non si è mai amata. 
  • Ognuno di noi ha le sue scosse telluriche.

Tutto il mio scrivere è un continuo prestare orecchio. MARINA CVETAEVA

Se non ci amiamo ci distruggiamo. RAOUL FOLLEREAU

Il presente sarebbe pieno di tutti i futuri se il passato non vi proiettasse già una storia. ANDRE' GIDE

Chi non comprende il tuo silenzio probabilmente non capirà nemmeno le tue parole. ELBERT HUBBARD

Sarei già andato lontano, tanto lontano quanto è grande il mondo, se non mi trattenessero le stelle che hanno  legato il mio al tuo destino, così che solo in te posso conoscermi. E la poesia, i sogni, il desiderio, tutto mi spinge a te, alla tua natura, e dalla tua dipende la mia vita. WOLFGANG GOETHE 

Se non credi in qualcosa, non vivi"...E capivo perciò che avrei dovuto uscir fuori dal portico, scavalcare i ricordi, accumulare un'altra vita. CESARE PAVESE

 

 

Ogni nuovo mattino, uscirò per le strade cercando i colori.

Cesare Pavese

Il senso delle nostre imperfezioni ci aiuta ad avere paura. Cercare di risolverle ci aiuta ad avere coraggio. VITTORIO GASSMAN

Il genio crea concordanza tra il mondo in cui vive e il mondo che vive in lui. 

HUGO Von HOFMANNSTHAL, Il libro degli amici, 1922

WALT WHITMAN

 

  • Non ho alcun dubbio che ho meritato i miei nemici; ma non sono sicuro di aver meritato i miei amici.
  • Può il vostro libro reggere il confronto con l'aperta campagna e il bordo del mare?
  • Eravamo insieme, tutto il resto del tempo l'ho scordato. 
  • Una grande città è quella che ha gli uomini e le donne più grandi. 
  • Fra i rumori della folla ce ne stiamo noi due, felici di essere insieme, parlando poco, forse nemmeno una parola. 
  • Lettore, in te palpita la vita, tu fremi d'orgoglio e amore: sei come me, lettore E perciò ti dedico i miei canti.
Questo triste mondo, che veste chi è vestito e spoglia gli ignudi. PEDRO CALDERON DE LA BARCA

La potenza intellettuale delle persone si misura dalla dose di umorismo che sono capaci di utilizzare. GIORGIO DE CHIRICO

Il futuro appartiene soltanto a coloro che credono nella bellezza dei loro sogni. ELEANOR ROOSEVELT

Il riso è il sole, che scaccia l’inverno dal volto umano.
Victor Hugo, I miserabili

LUIGI PIRANDELLO  

  • Quando uno è contento di se stesso, ama l'umanità.
  • Quando i molti governano, pensano solo a contentar se stessi, e si ha allora la tirannia più balorda e più odiosa: la tirannia mascherata da libertà.

RABINDRANATH TAGORE

 

  • Se chiudete la porta a tutti gli errori anche la verità resterà fuori.
  • Ho desiderato esprimere le parole d’amore nella loro propria musica. Ma questa melodia non risuona che nel mio cuore e i miei occhi sono pieni di silenzi. 
  • Chi non vede il fratello nella notte, nella notte non può vedere se stesso. 

E quanto a esperienza, è quel che ci rimane dopo che s’è perso tutto il resto.
RICCARDO BACCHELLI

L’allegria è la miglior cura, ridere aiuta a sentirsi meglio e anche a guarire prima.

Patch Adams

Nessuno è nato sotto una cattiva stella: semmai ci sono coloro che guardano male il cielo. DALAI LAMA

Esitare va benissimo, se poi fai quello che devi fare. BERTOLT BRECHT

HERMANN HESSE

 

  • Le lacrime sono lo sciogliersi del ghiaccio dell'anima.
  • Camminare all'aperto, di notte, sotto il cielo silente, lungo un corso d'acqua che scorre quieto, è sempre una cosa piena di mistero, e sommuove gli abissi dell'animo...
  • Ciò che rende l'esistenza preziosa e piacevole sono i nostri sentimenti e la nostra sensibilità. 
  • Troviamo conforti, troviamo da stordirci, acquistiamo abilità con le quali cerchiamo d’illuderci. Ma l’essenziale, la strada delle strade non la troviamo.
  •  L'amore non bisogna implorarlo e nemmeno esigerlo. L'amore deve avere la forza di attingere la certezza in se stesso. Allora non sarà trascinato, ma trascinerà. 

Noi possiamo guardare al passato e comprenderlo soltanto con gli occhi del presente. EDWARD CARR

Se l'uomo non butterà fuori dalla storia la guerra, sarà la guerra che butterà fuori dalla storia l'uomo. GINO STRADA

Il reciproco amore tra chi apprende e chi insegna è il primo gradino verso la conoscenza. ERASMO DA ROTTERDAM

Se tutto deve avere uno scopo, vi sono certamente quaggiù alcune esistenze di cui il fine e l'utilità rimangono inesplicabili. HONORE' DE BALZAC

Dipingere è facile quando non sai come si fa, ma molto difficile quando lo sai. EDGAR DEGAS

Io non amo affatto l'uomo: io amo ciò che lo divora. ANDRE' GIDE

FERNANDO PESSOA

  • C'è, tra me e il mondo, una nebbia che impedisce che io veda le cose come veramente sono? come sono per gli altri. 
  • L'uomo è diverso dall'animale solo perché non sa esserne uno preciso. 
  • Amo come l'amore ama. Non conosco altra ragione di amarti che amarti. Cosa vuoi che ti dica oltre a dirti che ti amo, se ciò che ti voglio dire è che ti amo? 
  • Ripassa domani, realtà! Basta per oggi, signori! 
  • Il poeta è un fingitore. Finge così completamente che arriva a fingere che è dolore il dolore che davvero sente.  
  • La mia anima è una misteriosa orchestra; non so quali strumenti suoni e strida dentro di me: corde e arpe, timpani e tamburi. Mi conosco come una sinfonia.  
  • La letteratura, come tutta l'arte, è la confessione che la vita non basta.  
  • Le persone sono come le vetrate colorate: brillano e scintillano quando fuori c'è il sole, ma al calar delle tenebre viene rivelata la loro vera bellezza solo se è accesa una luce dall'interno.
  • Non so chi sono, che anima ho. 
  • Il binomio di Newton è bello come la Venere di Milo. Il fatto è che pochi se ne accorgono. 
  • La morte è la curva della strada, morire è solo non essere visto. 
  • Quando parlo con sincerità non so con quale sincerità parlo. Sono variamente altro da un io che non so se esiste. 
  • Essere stanca, sentire duole, pensare distrugge. 
  • L'unico senso intimo delle cose è che esse non hanno nessun senso intimo.
  • Ogni cosa a suo tempo ha il suo tempo.
  • Quando mi sveglierò dall'essere sveglio? 
  • Siediti al sole. Abdica e sii re di te stesso. 
  • E se tutti noi fossimo sogni che qualcuno sogna, pensieri che qualcuno pensa? 

Io chiudo gli occhi per vedere. PAUL GAUGUIN

ENRICO BERLINGUER

  • Pronunciare la semplice parola “insieme” è un esercizio intellettuale difficilissimo e tuttavia obbligato perché «ci si salva e si va avanti se si agisce “insieme” e non solo uno per uno. 
  • Noi siamo convinti che il mondo, anche questo terribile, intricato mondo di oggi può essere conosciuto, interpretato, trasformato, e messo al servizio dell'uomo, del suo benessere, della sua felicità. La lotta per questo obiettivo è una prova che può riempire degnamente una vita.   

Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rimangano in silenzio. EDMUND BURKE

Se sognare un poco è pericoloso, la sua cura non è sognare meno ma sognare di più, sognare tutto il tempo. MARCEL PROUST

La vera felicità è la pace con se stessi. E per averla, non bisogna tradire la propria natura. MARIO MONICELLI

Il miglior momento per tenere a freno la lingua è quando senti che devi dire qualcosa per non scoppiare. JOSH BILLINGS

ORIANA FALLACI 

  • Sono qui per spiegare quanto è ipocrita il mondo che si esalta per un chirurgo che sostituisce un cuore con un altro, e poi accetta che migliaia di creature giovani, col cuore a posto, vengano mandati a morire, come vacche al macello, per la bandiera. 
  • La libertà è un dovere, prima che un diritto è un dovere. 
  • Ho sempre amato la vita. Chi ama la vita non riesce mai ad adeguarsi, subire, farsi comandare.
  • Io non mi sono mai sentita tanto viva come dopo una battaglia dalla quale sono uscita viva e indenne. [...] È dopo aver vinto quella sfida che ti senti così vivo. Vivo quanto non ti senti nemmeno nei momenti più ubriacanti di gioia o nei momenti più travolgenti d'amore. 
  • Ogni persona libera, ogni giornalista libero, deve essere pronto a riconoscere la verità ovunque essa sia. E se non lo fa è, (nell'ordine): un imbecille, un disonesto, un fanatico. Il fanatismo è il primo nemico della libertà di pensiero. E a questo credo io mi piegherò sempre, per questo credo io pagherò sempre: ignorando orgogliosamente chi non capisce o chi per i suoi interessi e le sue ideologie finge di non capire. 
  • E quest'Italia, un'Italia che c'è anche se viene zittita o irrisa o insultata, guai a chi me la tocca. Guai a chi me la ruba, guai a chi me la invade.  
  • Una volta nato non ti dovrai scoraggiare, dicevi: neanche a soffrire, neanche a morire. Se uno muore vuol dire che è nato, che è uscito dal niente, e niente è peggiore del niente: il brutto è dover dire di non esserci stato.
  • Il niente è da preferirsi al soffrire? Io perfino nelle pause in cui piango sui miei fallimenti, le mie delusioni, i miei strazi, concludo che soffrire sia da preferirsi al niente. 
  • Quasi niente quanto la guerra, e niente quanto una guerra ingiusta, frantuma la dignità dell'uomo.

************************************* 

FABRIZIO DE ANDRE'

  • Quello che non ho sono le tue parole per conquistarmi il cielo, per guadagnarmi il sole.
  • Gli artisti sono gli anticorpi che la società ha contro il potere. L'Artista non deve integrarsi.

Riflettere è considerevolmente laborioso; ecco perché molta gente preferisce giudicare. JOSE' ORTEGA

L'inferno esiste, è il terribile presente. /  L'inferno esiste, è il partito più numeroso. / L'inferno esiste, è questo paesaggio folle, / la rassegnazione dei volti all'ombra, / la speranza considerata delitto / e la vita in ginocchio. LUIS ARAGON

Se vuoi essere felice, non andare sempre fino in fondo: c'è tanto in mezzo. ELIAS CANETTI

Le parole son come le foglie; e dove più abbondano, raramente sotto si trovano molti frutti del senso. ALEXANDRE POPE

Per l'amore il corpo non è che un tramite. KAROL WOJTYLA

La felicità non sta nell'assenza dei contrasti, ma nell'armonia dei contrasti. ROBERTO BENIGNI

O l'umanità distruggerà gli armamenti o gli armamenti distruggeranno l'umanità. CARLO CASSOLA

La dimenticanza, nel senso di anestetizzare la propria ragione, è l'obiettivo di ristabilire l'unità interiore. ERICH FROMM

Aprite una scuola: chiuderete un carcere. GIOVANNI BOVIO

Se vuoi conoscere la vera natura di un uomo, devi dargli un grande potere. PITTACO

La cultura rende un popolo facile da guidare, ma difficile da trascinare; facile da governare ma impossibile a ridurre in schiavitù. HENRY BROUGHAM

La realtà è il più abile dei nemici. Lancia i suoi attacchi contro quel punto del nostro cuore dove non ce li aspettavamo e dove non avevamo preparato difese. MARCEL PROUST 

ALBERT CAMUS

  •  La speranza equivale alla rassegnazione. E vivere non è rassegnarsi. 
  • Senza cultura e la relativa libertà che ne deriva, la società, anche se fosse perfetta, sarebbe una giungla. Ecco perché ogni autentica creazione è in realtà un regalo per il futuro.
  • Quello che conta tra amici non è ciò che si dice, ma quello che non occorre dire. 
Ho avuto in dono una porzione di cielo, ci ho messo dentro i pensieri più neri e ora aspetterò che diventino stelle. CARLO BRAMANTI 

L'incertezza è il peggiore dei mali, fino al momento in cui la realtà ce la fa rimpiangere. ALPHONSE KARR

OSCAR WILDE

 

  • La coerenza è l'ultimo rifugio delle persone prive d'immaginazione.
  • La musica mi sembra sempre produrre questo effetto. Ti crea un passato di cui eri all'oscuro e ti riempie di un senso di dolori che erano stati tenuti celati alle tue lacrime. 

L'uomo ragionevole adatta se stesso al mondo, quello irragionevole persiste nel cercare di adattare il mondo a se stesso.Cosi il progresso dipende dagli uomini irragionevoli. GEORGE BERNARD SHAW

‎Ho sempre preferito la follia delle passioni alla saggezza dell’indifferenza. ANATOLE FRANCE

Dappertutto gli uomini dicono male di quello che non possono avere o distruggere. RICCARDO BACHELLI

Io vivo appassionatamente la mia vita. Amo i suoi cambiamenti, il suo colore, i suoi movimenti. Saper parlare, vedere, udire, camminare, avere la musica e la pittura. Tutto questo è un miracolo! Tutto questo è gioia! ARTHUR RUBINSTEIN

La fede è un crampo, una paralisi, un'atrofia della mente in certe posizioni. EZRA POUND

CLAUDIO ABBADO - Chi ama la cultura ama tutte le culture e non può mai essere un razzista.

Il senso morale di una società si misura su ciò che fa per i suoi bambini . D. BONHOEFFER

PIER PAOLO PASOLINI

 

  • Il coraggio intellettuale della verità e la pratica politica sono due cose inconciliabili in Italia.
  • In questo mondo che tutto compra e disprezza il più colpevole sono io inaridito dall'amarezza. 

PAULO COELHO - Aspettare è doloroso. Dimenticare è doloroso. Ma non sapere quale decisione prendere è la peggiore delle sofferenze.

Soltanto la celeste, divina arte della musica è in grado di rendermi manifeste le gioiose emozioni che mi riempiono l'anima; non è possibile esprimere l'eterno con le parole; il cercare di farlo sarebbe una profanazione. LUDVIG II di BAVIERA.

Noi speriamo sempre, ed è sempre meglio sperare che disperare, perchè: chi può calcolare il possibile? JOHANN WOLFGANG GOETHE

La solitudine può essere una tremenda condanna o una meravigliosa conquista. BERNARDO BERTOLUCCI

EZRA POUND - Meno sappiamo e più lunghe sono le nostre spiegazioni.

Forse la giovinezza è solo questo perenne amare i sensi e non pentirsi. SANDRO PENNA

Spesso s'incontra il proprio destino nella via che si era preso per evitarlo. JEAN DE LA FONTAYNE

LORENZO DA PONTE - E se non ho chi mi oda, parlo d'amor con me.

Siamo nati per così poco. Non c'è bisogno di piangere. CESARE PAVESE

GRAHAM GREENE - La vita quotidiana non mi annoia, ma ogni tanto mi piace assaporare un po' di incertezza.

GOETHE - La libertà va conquistata ad ogni generazione.

MARIO LUZI - La più grande tragedia è quella che non ha la forza di esplodere ed è troppo misera per manifestarsi.

MARCEL PROUST - La felicità è benefica per il corpo, ma è il dolore che sviluppa i poteri della mente.

La parola comunica il pensiero, il tono le emozioni. EZRA POUND

PAULO COELHO - Soltanto una cosa rende impossibile un sogno: la paura di fallire.

LUCANO - Lo scrivere è quell'arte che può dipingere il pensiero per poter parlare agli occhi.

Chi dice ciò che vuole deve aspettarsi in risposta ciò che non vuole. EURIPIDE

FRANZ KAFKA

  • Un libro dev’essere un’ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi. Di questo sono convinto. (da una lettera a Oskar Pollack)
  • L'amore non è un problema, come non lo è un veicolo: problematici sono soltanto il conducente, i viaggiatori e la strada. 

A un bambino darei le ali, ma lascerei che imparasse a volare da solo. GABRIEL GARCIA MARQUEZ

UMBERTO SABA - Essere uomo tra gli umani, io non so più dolce cosa.

Quante volte mi son domandato se legarsi ad una massa era possibile quando non si era mai voluto bene a nessuno. ANTONIO GRAMSCI

PLUTARCO - Nelle persone belle è bello anche l'autunno

 

Colui che bacia al volo la gioia vive nell'alba dell'eternità. WILLIAM BLAKE

Sventurata la terra che ha bisogno degli eroi - BERTOLT BRECHT

Il più delle volte l'ignoranza può essere vinta. Noi non sappiamo perché non vogliamo sapere. ALDOUS HUXLEY

VAN GOGH - Non so nulla con certezza, ma la vista delle stelle mi fa sognare.

GUSTAVE FLAUBERT - Il rimpianto è un riconoscimento di qualche cosa di buono che c'è nella vita.

L'ignoranza è la notte della mente, ma una notte senza luna né stelle. CONFUCIO

L'ordine è il piacere della ragione; ma il disordine è la delizia dell'immaginazione. PAUL CLAUDEL

Il mondo è un bel posto e per esso vale la pena di lottare. ERNEST HEMINGWAY 

 

DANIEL PENNAC

  • L'uomo costruisce case perché è vivo, ma scrive libri perché si sa mortale. Vive in gruppo perché è gregario, ma legge perché si sa solo. La lettura è per lui una compagnia che non prende il posto di nessun'altra, ma che nessun'altra potrebbe sostituire. 
  • Così è la vita: ci sono i conosciuti e gli sconosciuti. I conosciuti ci tengono a farsi riconoscere, gli sconosciuti vorrebbero rimanere tali, e a tutti e due va male. 
  • Il tempo per leggere, come il tempo per amare, dilata il tempo per vivere. 

La gente è il più grande spettacolo del mondo. E non si paga il biglietto. CHARLES BUKOWSKI

Vedi le cose e dici: "Perché?". Ma io sogno cose che non sono mai esistite e dico: "Perché no?". George Bernard Shaw

WERNER VON BRAUN - Ma dobbiamo veramente accendere una candela per vedere il sole?

JEAN PAUL RICHTER - Contro la terra vi è un solo conforto: il cielo stellato.

Il lavoro non mi piace, non piace a nessuno, ma a me piace quello che c'è nel lavoro: la possibilità di trovare se stessi. JOSEPH CONRAD

GEORGE BERNARD SHAW - Il peggior peccato contro i nostri simili non è l'odio, ma l'indifferenza: questa è l'essenza della disumanità.

A fare la dittatura non è tanto il dittatore, quanto la paura degli italiani e una certa smania di avere un padrone da servire. INDRO MONTANELLI

Saggio è colui che si stupisce di tutto. ANDRE' GIDE

Amo quelli che desiderano l'impossibile. GOETHE

Vi sono risposte che non avrei la forza di ascoltare e perciò evito di porre le domande. SIMONE DE BEAUVOIR

VIRGINIA WOOLF

 

  • Nell'ozio, nei sogni, la verità sommersa viene qualche volta a galla.
  • In solitudine, prestiamo un'attenzione appassionata alla nostra vita, ai nostri ricordi, ai dettagli che ci circondano.
  • Perché una volta che il male di leggere si è impadronito dell'organismo, lo indebolisce tanto da farne facile preda dell'altro flagello, che si annida nel calamaio e che suppura nella penna.
  • Nessuno trova pace sottraendosi a se stesso.
  • È proprio vero che la poesia è deliziosa, infatti la prosa migliore è piena di poesia. 
  • Non c'è cancello, nessuna serratura, nessun bullone che potete regolare sulla libertà della mia mente. 
  • Talvolta penso che il paradiso sia leggere continuamente, senza fine.

ROSA LUXEMBURG - Chi non si muove non può rendersi conto delle proprie catene.

ARISTOFANE - Ingiuriare i mascalzoni con la satira è cosa nobile: a ben vedere significa onorare gli onesti.

JEAN JACQUES ROUSSEAU - Nessuno ha il diritto, neppure il padre, di comandare al fanciullo qualcosa che non abbia per lui alcuna utilità.

Chi desidera procurare il bene altrui ha già assicurato il proprio. CONFUCIO

‎Il segreto è non correre dietro alle farfalle... E' curare il giardino perché loro vengano da te. MARIO QUINTANA

Quando ho più idee degli altri, do agli altri queste idee; se le accettano, questo è comandare. ITALO CALVINO

La disperazione più grande che possa impadronirsi di una società è il dubbio che essere onesti sia inutile. CORRADO ALVARO

Soffrire per la mancanza di chi si ama è un bene in confronto al vivere con chi si odia. JEAN DE LA BRUYERE

Emetto il mio grido barbarico sopra i tetti del mondo. WALT WHITMAN

Il tempo porta sempre la verità. Peccato che non la porti sempre in tempo. CHODERLOS DE LACLOS

La musica aiuta a non sentire dentro il silenzio che c’è fuori. JOHANN SEBASTIAN BACH

ERNEST HEMINGWAY  

  • Essere un padre di successo è un ruolo unico: quando hai un figlio, non seguirlo solo per i primi due anni. 
  • Quando la gente parla, ascolta tutto. Molte persone non ascoltano mai.
  • E' morale ciò che ti fa sentir bene dopo che l'hai fatto, è immorale ciò che invece ti fa sentire male. 
  • I bei libri si distinguono perché sono più veri di quanto sarebbero se fossero storie vere. 
  • Oggi non è che un giorno qualunque di tutti i giorni che verranno, ma ciò che farai in tutti i giorni che verranno dipende da quello che farai oggi. 
  •  Essere uomo è un mestiere difficile. E soltanto pochi ce la fanno.
  • Un uomo deve subire molti castighi per scrivere un libro veramente divertente.
  • Il mondo è un bel posto e per esso vale la pena di lottare.
  • Gli scrittori si forgiano nell'ingiustizia come nel fuoco si forgiano le spade.
  • Mai pensare che la guerra, anche se giustificata, non sia un crimine. 
  • Non confondere il movimento con l'azione.

La mente non è un vaso da riempire ma un legno da far ardere perché s'infuochi il gusto della ricerca e l'amore della verità. PLUTARCO

Oggi niente pensieri negativi. Non permettere a un cielo grigio di tenerti in ostaggio. Non ci sono ricordi che tu non possa affrontare. Un passo alla volta. Mantieni regolare il battito cardiaco e continua per la tua strada.

Il Mambo degli Orsi di Joe R. Lansdale

“Quando ti alzi il mattino, pensa quale prezioso privilegio e’ essere vivi: respirare, pensare, provare gioia e amare.”

Marco Aurelio

ISAAC ASIMOV - Se la conoscenza può creare dei problemi, non è con l'ignoranza che possiamo risolverli.

Ogni passione veramente profonda contiene in sé il suo contrario. MARIO SOLDATI

Se vuoi sapere quanto buio hai intorno, devi aguzzare lo sguardo sulle fioche luci lontane. ITALO CALVINO

Non avere vizi solitamente nulla aggiunge alla virtù. ANTONIO MACHADO

Una convinzione ci deve essere cara soltanto perché è vera e non perché è nostra.
VLADIMIR BELINSKIJ

L’arroganza si può smontare con un’arroganza più sfacciata, con un muro di ghiaccio o con una lacrima sincera. DINO BASILI

Non esiste un modo giusto di fare una cosa sbagliata. KENNETH BLANCHARD

L’uomo veramente grande è colui che fa sentire grande ogni altro uomo.
GILBERT KHEIT CHESTERTON

Ognuno di noi è una luna: ha un lato oscuro che non mostra mai a nessun altro. MARK TWAIN

L'adulazione non viene mai dalle anime grandi. HONORE' DE BALZAC

Solo la miseria è senza invidia. GIOVANNI BOCCACCIO

Il vero castigo di chi compra le lodi è ch’egli finisce col credere alle lodi pagate.
UGO BERNASCONI

Quanto più subdolo è il potere che lo fa schiavo, tanto più l’uomo si illude di essere libero. DIVO BARSOTTI

PETALI PROFUMATI - I vostri haiku

Se siete iscritti a Facebook e volete cimentarvi con la scrittura degli haiku, oppure siete esperti e volete contribuire con i vostri componimenti, vi invito a iscrivervi al mio gruppo PETALI PROFUMATI - I nostri haiku.  Il link per gli iscritti a facebook è il seguente:

 https://www.facebook.com/groups/petaliprofumati/

 

Se chiedete l'iscrizione, daremo una veloce occhiata  al vostro diario di Facebook (per evitare di iscrivere buontemponi e perditempo). Sono graditi coloro che amano l'arte, la bellezza, la gioia e coloro che vogliono leggere o scrivere haiku. Il gruppo propone diverse attività: organizziamo giochi e gare di haiku (in premio diamo pergamene virtuali).