AFORISMI SULLA  LETTURA

                                   Claude Monet - Donna in lettura
Claude Monet - Donna in lettura

I migliori compagni di viaggio sono i libri: parlano quando si ha bisogno, tacciono quando si vuole silenzio. Fanno compagnia  senza essere invadenti. Danno moltissimo senza chiedere nulla. TIZIANO TERZANI

Quel che abbiamo letto di più bello lo dobbiamo quasi sempre a una persona cara. Ed è a una persona cara che subito ne parleremo. Forse proprio perché la peculiarità del sentimento, come del desiderio di leggere, è il fatto di preferire. Amare vuol dire, in ultima analisi, far dono delle nostre preferenze a coloro che preferiamo. E queste preferenze condivise popolano l'invisibile cittadella della nostra libertà. Noi siamo abitati da libri e da amici. DANIEL PENNAC

Il verbo leggere non sopporta l'imperativo. GIANNI RODARI

Io leggo per un sacco di motivi. Generalmente tendo a frequentare lettori e ho paura che, se smettessi di leggere, loro non vorrebbero più frequentare me (sono gente interessante e sanno un sacco di cose interessanti, ne sentirei la mancanza). Sono anche uno scrittore e ho bisogno di leggere per ispirami e per istruirmi e perché voglio migliorare, e solo i libri possono insegnarmi come. A volte, certo, leggo per scoprire delle cose: a mano a mano che invecchio, sento sempre di più il peso della mia ignoranza. Voglio sapere com'è questa o quella persona, vivere in un posto o in un altro. Amo quei dettagli sui meccanismi del cuore e della mente umana che solo la narrativa ci può illustrare, i film non si avvicinano abbastanza. (N. HORNBYUna vita da lettore)

Noi rimaniamo sempre figli di Agostino, che è stato il primo a insegnarci che i libri, da soli, nutrono il pensiero, la memoria, e la loro fitta rete di interazioni nella vita della nostra mente. La sola lettura non basterà a salvarci o a renderci saggi, ma senza di essa veniamo a cadere in quella forma di vita-nella-morte che è l'odierno abbattimento del livello culturale, in cui l'America - come in tutte le altre cose - è al primo posto. (HBLOOM, La saggezza dei libri)

La lettura deve essere una forma di felicità, quindi io consiglierei ai lettori di leggere molto, di non lasciarsi intimorire, dalla reputazione degli autori, di continuare a cercare una felicità personale, un piacere personale. Questo è l'unico modo di leggere». JORGE LUIS BORGES

Non esistono forse giorni della nostra infanzia che abbiam vissuti tanto pienamente come quelli che abbiam creduto di aver trascorsi senza vivere, in compagnia d'un libro prediletto... ancor oggi, se ci capita di sfogliare quei libri di un tempo, li guardiamo come se fossero i soli calendari da noi conservati dei giorni che furono, e con la speranza di veder riflesse nelle loro pagine le dimore e gli stagni che più non esistono. MARCEL PROUST

In ogni libro, anche nel più insignificante e polveroso dei miei libri, da anni accantonati come in castigo nel garage, c'è un pezzo di me, un barlume della mia coscienza, un ingrediente di quella che si chiama pomposamente la "personalità".  FRANCO FERRAROTTI

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. MARCEL PROUST

I migliori compagni di viaggio sono i libri: parlano quando si ha bisogno, tacciono quando si vuole silenzio. Fanno compagnia  senza essere invadenti. Danno moltissimo senza chiedere nulla. TIZIANO TERZANI

Per scegliere che cosa continuare a leggere e insegnare, mi attengo soltanto a tre criteri: lo splendore estetico, il vigore intellettuale e la saggezza. Le pressioni della società e le mode giornalistiche possono anche oscurare, per un certo tempo, questi criteri; ma appunto, si tratta sempre di periodi limitati, e alla fine le opere che non riescono a trascendere il loro particolare contesto storico sono destinate a non sopravvivere. La mente finisce sempre per tornare al suo bisogno di bellezza, di verità, di comprensione. H. Bloom, "Sapienza" in La saggezza dei libri

Per quanto la buona lettura possa essere una fonte immediata di piacere, non è del tutto fine a se stessa. Dobbiamo fare qualche cosa di più oltre il pensare e l'imparare per condurre una vita degna dell'uomo. Dobbiamo agire. La lettura dei grandi libri non avrebbe alcun significato, se non ci proponessimo di rendere migliore la società. M.J. ADLERCome si legge un libro

Siamo in molti a non poter finire la giornata senza un'ultima lettura a letto. Di solito si tratta della novità promettente o di una rilettura di pura golosità, non di un'opera utile al lavoro che si ha in corso ... La conclusione di un giorno deve essere un po' vezzeggiata da chi fatica a liberarsi da un pensiero ossessivo e dalle ansie e inquietudini diurne. Di qui la scelta tutta libera e antieconomica delle letture notturne. GINA LAGORIO

Per me i libri sono lettere a nessuno, non so a chi le ho scritte, a chi le spedisco, so che stanno al fermo posta di una libreria e qualcuno passa di lì, cerca proprio quella casella in mezzo agli scaffali, sceglie nella posta la lettera che è stata scritta per lui, e comincia a leggere. Questo è quello che io cerco almeno nei libri quando li apro, il pezzetto che è stato scritto per me. 

ERRI DE LUCA

E’ bello scrivere perché riunisce le due gioie: parlare da solo e parlare a una folla.
CESARE PAVESE

Il verbo leggere non sopporta l'imperativo. GIANNI RODARI
Uno scrittore è essenzialmente un uomo che non si rassegna alla solitudine. François Mauriac

La lettura fa l'uomo completo; il discorrere lo rende preparato e lo scrivere lo rende esatto. FRANCESCO BACONE (Saggi)

La vita vera, la vita finalmente scoperta e tratta alla luce, la sola vita quindi realmente vissuta, è la letteratura. MARCEL PROUST

Leggendo non cerchiamo idee nuove, ma pensieri già da noi pensati, che acquistano sulla pagina un suggello di conferma. CESARE PAVESE

La lettura dei buoni libri è una sorta di conversazione con gli spiriti migliori dei secoli passati. RENE' DESCARTES (Cartesio)
Quanti di noi sarebbero naufraghi senza speranza in una notte atlantica, senza le voci che si levano e ci chiamano dai libri. GUIDO CERONETTI
Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. Leggete per vivere. GUSTAVE FLAUBERT

Lo studio è stato per me il rimedio sovrano contro i guai della vita, non avendo io mai avuto un dolore che un'ora di lettura non abbia dissipato. MONTESQUIEU

La vita non è un romanzo, lo so... lo so. Ma solo lo spirito del romanzo può renderla vivibile.  DANIEL PENNAC, da "La prosivendola"
Nei libri che ricordiamo c'è tutta la sostanza di quelli che abbiamo dimenticato. ELIAS CANETTI
Credo che le fiabe, quelle vecchie e quelle nuove, possano contribuire a educare la mente. GIANNI RODARI

Di solito leggo parecchi libri per volta - libri vecchi, libri nuovi, narrativa, saggistica, poesia, di tutto - e quando sul comodino la pila di una dozzina di volumi si è ridotta a due o tre, il che avviene in genere in capo a una settimana, ne metto insieme un'altra.  VLADIMIR NABOKOV

Non ho mai avuto un dolore che un'ora di lettura non abbia dissipato. GUY de MAUPASSANT

In un mondo minacciato, la letteratura dovrebbe essere una guida, non un rifugio. CARLO BO

La lettura è il rapporto fecondo di una comunicazione con il mondo in seno alla solitudine. MARCEL PROUST

Sono posseduto da una passione inesauribile che finora non ho potuto né voluto frenare. Non riesco a saziarmi di libri.  FRANCESCO PETRARCA

Niente come la lettura di un libro, nell'apparente quiete e nel silenzio può dischiudere in modo imprevedibile la vista di nuovi orizzonti di vita. TULLIO DE MAURO

Una volta che il male di leggere si è impadronito dell'organismo, lo indebolisce tanto da farne facile preda dell'altro flagello, che si annida nel calamaio e che suppura nella penna. VIRGINIA WOOLF
Il tempo per leggere, come il tempo per amare, dilata il tempo per vivere. DANIEL PENNAC
Nel teatro la parola è doppiamente glorificata: è scritta, come nelle pagine di Omero, ma è anche pronunciata, come avviene fra fra due persone al lavoro: non c'è niente di più bello. PIER PAOLO PASOLINI
Il libro non è un ente chiuso alla comunicazione: è una relazione, è un asse di innumerevoli relazioni.  JORGE LUIS BORGES

Un libro deve frugare nelle ferite, anzi deve provocarle. Un libro deve essere un pericolo. EMIL CIORAN

Una biblioteca è un harem. RALPH WALDO EMERSON

Una biblioteca potrebbe essere una polveriera. GESUALDO BUFALINO

Uno scrittore dovrebbe sforzarsi di scrivere una cosa in modo tale da farla diventare parte dell'esperienza di coloro che la leggono. ERNEST HEMINGWAY
Dimmi ciò che rileggi e ti dirò chi sei. FRANCOIS MAURIAC
Scrivere è sempre nascondere qualcosa in modo che venga poi scoperto. ITALO CALVINO
Scrivere è un modo di parlare senza essere interrotti. JULES RENARD

Quanti uomini hanno datato l'inizio d'una nuova era della loro vita dalla lettura di un libro. HENRY DAVID THOREAU (Walden, 1854)

Uno scrittore è essenzialmente un uomo che non si rassegna alla solitudine. FRANCOIS MAURIAC

Non esiste un vascello veloce come un libro per portarci in terre lontane.  EMILY DICKINSON

Vivere senza leggere è pericoloso, ci si deve accontentare della vita, e questo comporta notevoli rischi. MICHEL HOUELLEBECQ

La lettura è per la mente quel che l'esercizio fisico è per il corpo. JOSEPH ADDISON (1672 - 1719) Politico e scrittore inglese
La vera poesia può comunicare anche prima di essere capita. THOMAS ELIOT
Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. Leggete per vivere. GUSTAVE FLAUBERT

PETALI PROFUMATI - I vostri haiku

Se siete iscritti a Facebook e volete cimentarvi con la scrittura degli haiku, oppure siete esperti e volete contribuire con i vostri componimenti, vi invito a iscrivervi al mio gruppo PETALI PROFUMATI - I nostri haiku.  Il link per gli iscritti a facebook è il seguente:

 https://www.facebook.com/groups/petaliprofumati/

 

Se chiedete l'iscrizione, daremo una veloce occhiata  al vostro diario di Facebook (per evitare di iscrivere buontemponi e perditempo). Sono graditi coloro che amano l'arte, la bellezza, la gioia e coloro che vogliono leggere o scrivere haiku. Il gruppo propone diverse attività: organizziamo giochi e gare di haiku (in premio diamo pergamene virtuali).