Aforismi sul mare

 

Per me il mare è come il naturale recondito fondamento della vita in generale. Il mare è la visibile presenza dell'infinito. Infinite le onde. Tutto è costantemente in movimento, nel pur avvertibile ordine infinito non esiste in nessun luogo nulla di stabile e di intero. Vedere il mare diventò per me l'esperienza più meravigliosa tra quelle offerte dalla natura. KARL JASPERS - Volontà e destino. Scritti autobiografici

 

Dopo l'istante magico in cui i miei occhi si sono aperti nel mare, non mi è stato più possibile vedere, pensare, vivere come prima. (Jacques-Yves Cousteau)

 

Anche noi, come l'acqua che scorre, siamo viandanti in cerca di un mare. (Juan Baladán Gadea)

 

Non sapete di quale amore io amo? Io amo come il mare ama la riva: dolcemente e furiosamente! (Federico De Roberto)

 

Nessun'onda è uguale all'altra. Movimento, luce e colori si trasformano continuamente. È meraviglioso muoversi nei puri elementi, vagare lungo il

frangente nella tempesta e nella pioggia, senza paesaggio, senza persone. KARL JASPERS - Volontà e destino. Scritti autobiografici

 

Guardo il mare che ieri era una lavagna d'acciaio, sconfinante senza interruzioni nel cielo, e oggi è ritornato mare, vivo, increspato, palpitante. Come la vita: mai uguale, mai monotona, sempre imprevedibile. (Susanna Agnelli)

 

E così, nelle notti, al fianco io giaccio del mio amore, mio amore, mia vita e mia sposa, nel suo sepolcro là in riva al mare, nella sua tomba in riva al risonante mare. (Edgar Allan Poe)

 

Siamo solo sassolini buttati nel mare, che fanno increspare l'acqua. (Madre Teresa di Calcutta)

 

C'è una gioia nei boschi inesplorati, C'è un'estasi sulla spiaggia solitaria, C'è vita dove nessuno arriva vicino al mare profondo, e c'è musica nel suo boato. Io non amo l'uomo di meno, ma la Natura di più. (George Byron)

 

E' possibile che si debba ciecamente continuare all'infinito su questa strada di assurdi, nella stupida fatica di Sisifo, di mettere al mondo dei figli per mandarli al macello sui campi di battaglia, di continuare a costruire per demolire altrettanto periodicamente, di accumulare ricchezze per mandarle in fondo al mare, di strappare alla natura sempre nuovi misteri per farne poi armi di distruzione e di morte? Basta! (Don Carlo Gnocchi)

 

Soltanto la musica è all'altezza del mare. Albert CamusTaccuini, 1935/59 (postumo 1962/89)

 

La marea umana che si sposta dal Sud e dall'Est del mondo non può essere materialmente fermata; ci cambierà i connotati come già adesso ci permette di sostenere le nostre economie traballanti, risollevare i nostri indici di natalità e riempire le scuole: l'Italia è geograficamente un luogo di passaggio e di attraversamento; siamo così da sempre e continueremo ad esserlo, a dispetto di qualunque arcigno o distratto governante. (Erri De Luca)

 

Questi frammenti di elementi naturali, pezzetti di pietra, fossili, schegge di legno, cose martirizzate dagli elementi, raccattate lungo il bordo del mare, [...] che esprimono leggi fisiche, l'usura, l'erosione, lo scoppio, ecc., non solo hanno qualità scultoree, ma anche uno straordinario potenziale poetico. (Le Corbusier)

 

C'è uno spettacolo più grandioso del mare, ed è il cielo, c'è uno spettacolo più grandioso del cielo, ed è l'interno di un'anima. (Victor Hugo)

 

Il mare è insieme padre e figlio, desiderio di ritornare in lui. Il mare è l'origine della vita, la gioia, la completezza. Il mare ha lunghe braccia protettive che ti possono ricevere sempre. Il mare è un fratello che dà molto senza ricevere niente.

Romano Battaglia, Storia di Settembre, 1991

 

Il mare spesso parla con parole lontane, dice cose che nessuno sa. Soltanto quelli che conoscono l'amore possono apprendere la lezione dalle onde, che hanno il movimento del cuore.Romano Battaglia, Una rosa dal mare, 1994

 

Sebbene la tua anima navighi per leghe e ancora leghe, pure, oltre quelle leghe, c'è ancora il mare. (Dante Gabriel Rossetti)

 

Di fronte al mare la felicità è un'idea semplice. Jean-Claude IzzoChourmo, 1996

 

Di una cosa sono convinto: un libro dev'essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi. (Franz Kafka)

 

Se vuoi costruire una barca, non radunare uomini per tagliare legna, dividere i compiti e impartire ordini, ma insegna loro la nostalgia per il mare vasto e infinito. (Antoine de Saint-Exupéry)

 

Il mare è un nemico che gli uomini si sforzano di amare. Giovanni PapiniLa spia del mondo, 1955

 

Vergine chiara e stabile in eterno, Di questo tempestoso mare Stella, D' ogni fedel nocchier fidata guida, Pon mente in che terribile procella I mi ritrovo sol senza governo, Ed ho già da vicin l' ultime strida: Ma pur in te l'anima mia si fida (Francesco Petrarca)

 

Il mare è un elemento capitale per la conoscenza dei popoli. Modella i costumi, così come plasma le proprie coste. Tutti i popoli marinari hanno avuto nell'anima capriccio, se non follia. André SuarèsTre uomini: Pascal, Ibsen, Dostoïevski, 1913

Sciacqua, sciaborda, scroscia, schiocca, schianta, romba, ride, canta, accorda, discorda, tutte accoglie e fonde le dissonanze acute nelle sue volute profonde, libera e bella, numerosa e folle, possente e molle, creatura viva che gode del suo mistero

fugace. GABRIELE D'ANNUNZIO

 

Quando si vede il mare si diventa miracoli. FERNANDA PIVANO

 

E vanno gli uomini ad ammirare le vette dei monti, ed i grandi flutti del mare, ed il lungo corso dei fiumi, e l'immensità dell'Oceano, ed il volgere degli astri... e si dimenticano di sé medesimi. AGOSTINO di IPPONA

 

Il mare profuma le strade dell’isola, oggi: il Maestrale apre i pori della pelle, lava la faccia alle case, spacca le onde e la rotta. A terra, aspettando che la forza del vento si consumi. EMIL CIORAN - Quaderni

 

Il ragazzo sentì che esisteva un perfetto accordo fra lui e quell’opulenza della natura circostante. Trasse un profondo respiro e fu come se una parte di quell’invisibile che costituisce la natura avesse permeato l’intimità del suo essere. Sentiva il fragore delle onde che si frangevano sulla spiaggia ed era come se il battito del suo sangue giovane fosse sincronizzato col movimento delle grandi maree. YUKIO MISHIMA - La voce delle onde

 

Una donna conosce la faccia dell'uomo che ama come un marinaio conosce il mare aperto. HONORE' DE BALZAC

 

Quando è buon tempo ognuno è marinaio e si vorrebbe mettere al timone. Col mare in calma tutti sono capaci di portare un vapore a passeggiare. EDUARDO DE FILIPPO

 

Tutti i fiumi corrono al mare, ma il mare non si riempie. Ecclesiaste

 

Acqua, acqua in ogni dove / E non una goccia da bere. SAMUEL TAYLOR COLERIDGE

 

Quando sei in mare la tua mente è sgombra, libera da qualsiasi confusione, sei concentrato. Ad un tratto la luce diventa più nitida, i suoni sono più ricchi e tu sei invaso dalla profonda, potente presenza della vita...GEORGE BYRON - Ondeggia Oceano

 

Essere giovani vuol dire tenere aperto l'oblò della speranza, anche quando il mare è cattivo e il cielo si è stancato di essere azzurro. BOB DYLAN

 

E il mare era per me, e lo è ancora, la più promettete e seduttiva pagina bianca. La pagina non ancora scritta, il sogno non ancora realizzato, il desiderio non ancora estinto, la fuga non ancora portata a compimento, l’assenza che suggerisce la presenza, l’inizio che non ha fine. VALERIA SERRA - Le parole del mare

 

Ho conosciuto il mare meditando su una goccia di rugiada. KAHLIL GIBRAN

 

Le cause di ogni avvenimento assomigliano alle dune del mare: una è preposta sempre all'altra, e l'ultimo, presso il quale si potrebbe riposare, perché sta nell'infinito. THOMAS MANN

 

La ricchezza del mio cuore è infinita come il mare, così profondo il mio amore: più te ne do, più ne ho, perché entrambi sono infiniti. WILLIAM SHAKESPEARE

 

Uomo libero, sempre il mare tu amerai. CHARLES BAUDELAIRE

 

È strano scoprire l'intensità che l'uomo ha nei confronti della voglia di vivere: basta una bolla d'aria rubata da una grotta ideale, sommersa dal mare, per dare la forza di continuare quella lotta basata su un solo nome: speranza. AMBROGIO FOGAR

 

Tutto il sapere è in Dio. Ma il sapere di Dio è come un fiume d'acqua che corre verso il mare, è Dio la fonte, gli uomini l'oceano, non valeva la pena di aver creato tanto universo se non dovesse essere così. JOSE' SARAMAGO

 

Gli occhi dietro alle lacrime come due pesciolini in un mare troppo stretto. MARGARET MAZZANTINI

 

Quando un uomo trascorre la propria vita sul mare poi non riesce più ad adattarsi alla vita sulla terra. SAMUEL JOHNSON

 

Ci sono cattivi esploratori che pensano che non ci siano terre dove approdare solo perché non riescono a vedere altro che mare attorno a sé. FRANCESCO BACONE

 

Questo mare è pieno di voci e questo cielo è pieno di visioni. GIOVANNI PASCOLI

 

Con il mare ho un rapporto travolgente, quando lo vedo muoversi, impazzire, calmarsi, cambiare colore, rotta, è il mio amante. MONICA VITTI

 

Come la profondità del mare che resta sempre immobile per quanto agitata ne sia la superficie, l'espressione delle figure greche, per quanto agitate da passioni, mostra sempre un'anima grande e posata. JOHANN WINCKELMANN

 

Il mare non è mai stato amico dell'uomo. Tutt'al più è stato complice della sua irrequietezza. JOSEPH CONRAD

 

I pescatori sanno che il mare è pericoloso e le tempeste terribili, ma non hanno mai considerato quei pericoli ragioni sufficienti per rimanere a terra. VINCENT VAN GOGH

 

Ero sotto un cielo risplendente di stelle con la luna in mezzo al firmamento in un mare senza sponde. Mai, o Signore, mi hai turbato come in quella notte in cui sospeso fra il cielo ed il mare avevo l'immensità sopra e sotto di me. FRANCOIS RENE' DE CHATEAUBRIAND

 

Non puoi attraversare il mare semplicemente stando fermo e fissando le onde. Non indulgere in vani desideri. (Tagore)

 

Il mare suscita soltanto tristezza: a guardarlo vien voglia di piangere. Il cuore è preso dallo sgomento dinanzi alla sterminata distesa di acque e non c'è dove posare lo sguardo, affaticato dall'uniformità di quello spettacolo senza fine. Ivan Aleksandrovič Gončarov, Oblomov, 1859

 

Il fiume è dentro di noi, il mare tutto intorno a noi. (Thomas Stearns Eliot)

 

Il mare è un antico idioma che non riesco a decifrare. (Jorge Luis Borges)

 

La ricchezza assomiglia all'acqua di mare: quanto più se ne beve, tanto più si ha sete. (Arthur Schopenhauer)

 

Il mare unisce i paesi che separa. (Alexander Pope)

 

Come un legno che va alla deriva, incapace d'opporsi alla corrente del fiume, ignaro se l'acqua lo scaglierà sulla sponda o lo trascinerà fino al mare, così me ne andavo nella tua esistenza durante quell'autunno. La mia battaglia contro l'amore, il cancro, era ormai perduta. (Oriana Fallaci)

 

Sabbia a perdita d'occhio, tra le ultime colline e il mare - il mare - nell'aria fredda di un pomeriggio quasi passato, e benedetto dal vento che sempre soffia da nord. La spiaggia. E il mare. (Alessandro Baricco)

 

Il mare è senza strade, il mare è senza spiegazioni. (Alessandro Baricco)

 

Sai cos'è bello, qui? Guarda: noi camminiamo, lasciamo tutte quelle orme sulla sabbia, e loro restano lì, precise, ordinate. Ma domani, ti alzerai, guarderai questa grande spiaggia e non ci sarà più nulla, un'orma, un segno qualsiasi, niente. Il mare cancella, di notte. La marea nasconde. È come se non fosse mai passato nessuno. È come se noi non fossimo mai esistiti. ALESSANDRO BARICCO

 

Se lo guardi non te ne accorgi: di quanto rumore faccia. Ma nel buio... Tutto quell'infinito diventa solo fragore, muro di suono, urlo assillante e cieco. Non lo spegni, il mare, quando brucia nella notte. (Alessandro Baricco)

 

Non tocca a noi dominare tutte le maree del mondo; il nostro compito è di fare il possibile per la salvezza degli anni nei quali viviamo, sradicando il male dai campi che conosciamo, al fine di lasciare a coloro che verranno dopo terra sana e pulita da coltivare. (J.R.R. Tolkien)

 

Dare significato alla vita può sortire follia, ma la vita senza significato è tortura dell'irrequietezza e del desiderio vago – è una nave che anela il mare eppur lo teme. (Edgar Lee Masters)

 

Nello stesso tempo in cui desideriamo sinceramente esplorare e imparare ogni cosa, noi chiediamo che queste siano misteriose e inesplorabili, che terra e mare siano infinitamente selvaggi, non sorvegliati né sondati da noi, perché impenetrabili. (Henry David Thoreau)

 

Se c'è un luogo, al mondo, in cui puoi pensare di essere nulla, quel luogo è qui. Non è più terra, non è ancora mare. Non è vita falsa, non è vita vera. È tempo. Tempo che passa. E basta. ALESSANDRO BARICCO

 

Al saggio non può capitare nulla di male: non si mescolano i contrari. Come tutti i fiumi, tutte le piogge e le sorgenti curative non alterano il sapore del mare, né l'attenuano, così l'impeto delle avversità non fiacca l'animo dell'uomo forte: resta sul posto e qualsiasi cosa avvenga la piega a sé; è infatti più potente di tutto ciò che lo circonda. (Lucio Anneo Seneca)

 

 

PETALI PROFUMATI - I vostri haiku

 

Se siete iscritti a Facebook e volete cimentarvi con la scrittura degli haiku, oppure siete esperti e volete contribuire con i vostri componimenti, vi invito a iscrivervi al mio gruppo PETALI PROFUMATI - I nostri haiku.  Il link per gli iscritti a facebook è il seguente:

 https://www.facebook.com/groups/petaliprofumati/

 

Se chiedete l'iscrizione, daremo una veloce occhiata  al vostro diario di Facebook (per evitare di iscrivere buontemponi e perditempo). Sono graditi coloro che amano l'arte, la bellezza, la gioia e coloro che vogliono leggere o scrivere haiku. Il gruppo propone diverse attività: organizziamo giochi e gare di haiku (in premio diamo pergamene virtuali).