TRAME DI ALTRI ROMANZI DI JAMES PATTERSON

ALTRI ROMANZI

 

Quando soffia il vento (1998)

Honeymoon (2001)

Il giullare (2003)

La casa degli inganni (2002)

Come una tempesta (2008)

Bikini (2009)

Cartoline di morte (2010)

Altrimenti muori

The Store

Il presidente è scomparso

Instinct 

Tutto in una notte (2012)

Il nostro amore è per sempre (2015)


JAMES PATTERSON, ANDREW GROSS – Il giullare (2003)

 

In questo romanzo storico, ambientato all’epoca della prima crociata, si parla dei massacri compiuti da un gran numero di viandanti, contadini e servi della gleba, guidati da Pietro l’Eremita, prevalentemente poveri lavoratori non addestrati alla guerra, molti dei quali analfabeti, che compirono numerose razzìe e vandalismi contro gli ebrei, attratti dall’avidità, dalla speranza di guadagnarsi il Regno celeste, ma anche dal desiderio di liberarsi dal giogo dei feudatari.

Tra di loro vi era un locandiere francese, Hugh De Luc, sposato con la bella Sophie, che, stanco delle angherie compiute dal feudatario Baldwin, coadiuvato dal crudele Norcross, riuscì ad ucciderlo e decise di partecipare alla Crociata nella speranza di liberare sé e tutto il villaggio dalle angherie di Baldwin.

Decise dunque di seguire Pietro l’Eremita non certo per motivazioni religiose ma piuttosto per il  desiderio di lucrare preziose reliquie e per liberare il villaggio dalle tirannìe del feudatario.

Durante un viaggio massacrante, in cui vide compiere misfatti orrendi e ingiustificabili, partecipò comunque alla presa di Antiochia. Nella cattedrale, dopo aver sperato molti pericoli, stava per essere ucciso da un turco, che, convinto da una sua battuta comica, decise di lasciarlo in vita essendo anche lui convinto dell’inutilità della guerra.

Tornato al suo villaggio natìo, scoprì che Baldwin aveva messo a ferro e a fuoco la sua locanda e le case dei suoi amici per vendicare la morte di Norcross.

Fuggì a Borée, dove riuscì a guadagnarsi la fiducia di Stephen, il signore del luogo grazie alle sue abilità di giullare, la sua facilità di eloquio, la sua comicità e l’abilità di giocoliere. Qui riuscì ad entrare nelle grazie di un’amabile dama di corte, Emilie.

Sempre alla ricerca della moglie, alla fine Hugh scoprì che era stata segregata in una cella da Stephen, convinto che Hugh possedesse una preziosissima reliquia di enorme valore, di cui era entrato in possesso in Terrasanta. Riuscì ad entrare nella cella della giovane moglie, la quale esalò l’ultimo respiro tra le braccia del suo amato e fedele sposo, che giurò di vendicarsi.

Hugh scoprì di essere in possesso della preziosa reliquia ambìta dai feudatari. Si trattava della spada di Longino (colui che aveva trafitto il costato di Gesù Cristo). 

Tornò al villaggio, animato da desideri di vendetta e sobillò i suoi amici a ribellarsi. guidati dalla magica spada. Altri abitanti dei villaggi vicini, guerrieri rozzi ed impreparati, mossi solo dal desiderio di liberarsi dalle tirannie, aderirono all’iniziativa e parteciparono all’assalto contro Baldwin, riuscendo ad entrare nella fortezza e a disarmarlo.

A fianco di Hugh c’era Emilie, la quale lo aveva amato fin dal primo momento e solo dopo la morte di Sophie gli svelò i suoi sentimenti, che erano fortemente ricambiati, sostenendolo col suo amore e con la sua sagacia nella preparazione della rivolta. Hugh, armato dell'amore di Emilie e della magica spada, trovò il coraggio necessario a guidare l’armata tra mille pericoli, a incoraggiare coloro che gli avevano dato fiducia, muovendo l'assalto contro Stephen per riconquistare la libertà di tutti i villaggi da ogni sopruso dei feudatari.

La narrazione si snoda in modo a volte comico, altre volte commovente, ma sempre avvincente dalla prima all’ultima pagina.

Incipit

 

La casa degli inganni (2002)

 

Peter Mullen è un giovane povero e bellissimo, spensierato e invidiato da tutti, che vive di espedienti negli Hampton. Mentre sta lavorando come posteggiatore per una festa grandiosa in una villa principesca, viene ucciso. Il suo cadavere verrà ritrovato sulla spiaggia. La polizia locale chiude sbrigativamente il caso come incidente o suicidio.

Jack Mullen, fratello di Peter, giovane avvocato che lavora come praticante in un importante studio legale, fidanzato con la bellissima Dana, figlia di un importante uomo d'affari. è convinto che il fratello sia stato ucciso, ma non trova alcun aiuto nella polizia e nelle persone presenti alla festa, durante la quale suo fratello è morto. Perfino la sua fidanzata, che conosceva Peter, sostiene che il giovane era triste e voleva morire. Anche il padre di Dana e tutti gli invitati alla festa sostengono la tesi dell'incidente.

Durante un processo-farsa per accertare se Peter è stato ucciso, tutti mentono e il processi viene chiuso.

Jack è determinato a scoprire la verità, con l'aiuto di amici fidati e di Pauline, investigatrice innamorata di lui. Costretto a portare alla luce un passato non proprio immacolato di Peter, Jack riuscirà, mettendo su un altro processo-farsa, a far condannare tutti i colpevoli.

 

Cartoline di morte - JAMES PATTESON, LIZA MARKLUND (2010)

 

Una giovane coppia tende a fare amicizia con altre giovani coppie, soprattutto in luna di miele. Appena entrano più in intimità, derubano e poi uccidono le povere vittime, cercando di predisporre la scena del delitto come una riproduzione di un quadro o un'opera d'arte celebre: l'Urlo di Munch, l'Autoritratto di Van Gogh con l'orecchio tagliato e così via. Inviano una "cartolina di morte" e, successivamente, le foto dei poveri corpi straziati a un giornalista, per dare pubblicità alle loro macabre esecuzioni.

Un detective della polizia di New York, Jason Kanon, padre di una delle giovani vittime, si mette a caccia degli assassini. Lo aiuta una giovane giornalista, Dessie, agguerrita e appassionata.

I due si innamorano, ma il loro unico obiettivo è catturare gli spietati assassini, a cui daranno la caccia inseguendoli nelle principali città europee, fino alla soluzione finale.

La narrazione è serrata, mira allo scopo e ci trasporta in questa caccia spietata fino alla morte degli assassini. La trama si dipana in modo ordinato, seguendo una logica decisamente condivisibile e coinvolgendo i lettori dalla prima all'ultima pagina.

 

Il diario di Suzanne (2001)

 

Romanzo sentimentale alquanto banale.

Qui potrete leggere l'incipit de Il diario di Suzanne

 

Bikini (2009)

 

Nell'incantevole scenario hawaiano si verificano sconvolgenti sparizioni di persone, che vengono seviziate e uccise. La prima è una splendida modella molto giovane. I suoi genitori si recheranno alle Hawaii per partecipare alla sua ricerca. Un giornalista, Ben Hawkins, che ha al suo attivo esperienze come investigatore e poliziotto, si impegna a ricercare la modella scomparsa, collaborando con i suoi genitori, ma non con la polizia, che non apprezza il suo intervento. Scoprirà altre uccisioni, dietro le quali i è uno sconvolgente segreto: il killer uccide per piacere, ma ne ricava molto denaro, vendendo i suoi filmati in esclusiva.  Il killer finisce per sviluppare idee di grandezza e ricatta Ben perché scriva un libro su di lui, minacciando di uccidere lui e la sua fidanzata. A quel punto Ben muove tutte le su conoscenze e, nonostante sia tallonato dal killer, abilissimo trasformista, lo denuncia e lo fa catturare.

La lettura è scorrevole e piacevole, come è nello stile di Patterson.

JAMES PATERSON – In un sola notte – TEA Milano 2012

 

In una sola notte la detective Lauren Stillwell vede crollare su di sé il mondo di fiducia e positività in cui aveva fino ad allora creduto. Lauren scopre per caso l’infedeltà di Paul, il marito che ama. Sopraffatta dall’umiliazione e dal senso di vendetta, cede alla tentazione: un collega le offre un dono di compleanno, un peluche da lei desiderato. Scott è il più affascinante dei suoi colleghi e cedere a lui le risulta quasi un fatto naturale.

Si incontrano a casa di lei e, dopo il loro incontro d’amore, Scott la lascia per andare a comprare qualcosa da mangiare per entrambi,. Mentre lo aspetta, sente delle urla e, dalla finestra della casa, Lauren assiste impotente allo scontro tra Scott e un altro uomo, che lo lascia morto per terra.

La squadra omicidi, decisa a scoprire l’assassino di un suo detective incaricherà proprio Lauren di dirigere le indagini sull’omicidio. Di scena in scena, di sgomento in sgomento, Lauren comincia a scoprire alcuni indizi, che la portano fatalmente al brutale assassino: si tratta proprio di Paul.Scott verrà trovato lontano dalla sua casa (il luogo del delitto), in una zona malfamata del Bronx.

Lauren non sa spiegarsi il comportamento del marito, che le risulta ignaro dell’infedeltà della moglie. Si sente confusa e un po’ in colpa, perché anche lei ha tradito. Non si sente perciò di accusare Paul, mandandolo in carcere. Pensa, intanto, a celare alcuni indizi, a insabbiare alcune tracce e a fare in modo da offrire una pista diversa alla Squadra Omicidi: Scott, il miglior detective della squadra Narcotici, deve essere stato ucciso proprio dai narcotrafficanti che stava tallonando per arrestarli.,

Inspiegabilmente Paul torna da lei, affettuoso come nei bei tempi, torna diverso al punto da suscitare in lei ben più di un ragionevole dubbio sulla dinamica dei fatti,

In un crescendo di colpi d scena, del tutto imprevedibili, Laurel viene presa in una folle spirale di bugie e di segreti, di eventi sconvolgenti, ancora lontana da una verità chela lascerà sgomenta e le farà del male.

La trama è coinvolgete, ma la scrittura è frettolosa, senza un’analisi psicologica dei personaggi. Alcuni passaggi restano poco credibili ma, nel complesso, la storia può appassionare gli amanti del genere.

 

Il nostro amore è per sempre (2015)

 

Questo romanzo esce al di fuori dei consueti schemi del thriller classico d'azione di Patterson.

Axi Moore è un'adolescente che frequenta la scuola, è tranquilla e riservata, ma coltiva un grande sogno: scappare via dal proprio paese e fare un viaggio "on the road".

Confida il suo sogno al suo migliore amico, Robinson, adolescente come lei, simpatico, sicuro di sé, grintoso, molto avvenente, che piace a tutti.

Entrambi decidono  di realizzare questo viaggio con i loro zaini sulle spalle, per vedere da vicino le più belle città: Detroit, Las Vegas, vivendo alla giornata ed affrontando la loro vita come un'avventura che vale la pena di vivere senza regole, "sulla strada", come nel libro di Kerouac.

Axi è innamorata di Robinson e sogna il momento in cui potrà confessarglielo. Pensa al loro primo bacio, ma non osa confessargli il suo amore.

Il viaggio inizia con il furto di una grossa motocicletta, l'Harley Davidson e poi un'avventura dietro l'altra, al limite dell'incredibile.

Soltanto a metà libro scopriamo qualcosa di più su di loro e...più d'uno si commuoverà.