TRAME DI ROMANZI DI AGATHA CHRISTIE - MISS JANE MARPLE

Dieci piccoli indiani

Assassinio sull'Orient-Express

Il pericolo senza nome

La serie infernale

Il ritratto di Elsa Greer

Tredici a tavola

Poirot si annoia

Poirot indaga

La domatrice

Carte in tavola

Un messaggio dagli spiriti (Marple)

Sipario. L'ultima avventura di Poirot

Poirot e la strage degli innocenti

Caccia al delitto

Le due verità

L'assassino di Roger Ackroyd

Un delitto avrà luogo (Marple)

La morte nel villaggio (Marple)

Miss Marple nei Caraibi

Miss Marple al Bertram Hotel

Miss Marple. Nemesi

Dopo le esequie

Assassinio allo specchio

Poirot a Styles Court

La parola alla difesa

Addio Miss Marple

 

Un delitto avrà luogo

 

Sul giornale del mattino di un piccolo villaggio inglese appare uno strano messaggio: “Un delitto avrà luogo venerdì 29 ottobre, alle ore 18.30 pomeridiane, nel villino “Little Paddocks”.

La proprietaria del villino giura di non sapere niente di questo stupido scherzo. Purtuttavia, all'ora indicata, quasi passassero per caso, si ritrovano un po' tutti gli abitanti del villaggio.

All'ora prevista, le luci si spengono ed appare un uomo, poi si sentono dei colpi di arma da fuoco e si scopre che l'uomo è morto.

La polizia brancola nel buio. Una vecchietta, presente nel villaggio, Miss Jane Marple, indirizza subito le indagini nel senso giusto: la proprietaria del villino, Letitia Blacklock, sta per entrare in possesso di una cospicua eredità.

Ma arrivare alla verità non è facile: entrano in gioco persone che non sono ciò che dicono di essere, si trovano pastorelle fuori posto, si scoprono malattie non curate, si analizzano ricordi confusi dell'evento.

Purtroppo l'assassino è costretto ad eliminare altre persone che potrebbero aver visto troppo o che conoscono la verità.

Muore Bunny, amica di Letitia e sua ospite; muore anche la signora Murgatroyd, abitante del villaggio. Avranno visto qualcosa che potrebbe dare nuova luce agli eventi? O qualcuno teme che possano dire troppo?

Alla fine si scopre che Letitia aveva una sorella e ....lascio a voi il piacere di leggere il finale. 

Miss Marple nei Caraibi

 

Miss Marple, una vecchietta dalla mente lucida, investigatrice dilettante, è in vacanza in un'isola dei Caraibi., in un hotel in cui stringe amicizia con vari personaggi.

Un vecchio ex militare, Palgrave, l’avvicina per raccontarle una storia: si tratta di un assassinio e le promette che le mostrerà la foto del colpevole. Jane Marple presta orecchio distratto, ma, il giorno dopo, il vecchio viene trovato morto nel suo letto. Il medico pensa a cause naturali, ma Jane sospetta subito un omicidio; riesce a farsi mostrare le foto che Palgrave aveva nel portafogli, ma non trova nulla che supporti la sua ipotesi.

Pochi giorni dopo viene assassinata una delle cameriere, Victoria.

La Marple confida i suoi sospetti ad un burbero vecchio, il miliardario Rafiel che, inizialmente, non le presta alcuna attenzione ma poi, incuriosito, decide di darle una mano nelle indagini.

 I due cominciano a sospettare di tutti ma, dopo un po’ di tempo. è trovata morta Lucky Dixon, una delle vacanziere colpevole solo di assomigliare fisicamente alla proprietaria dell’albergo, Molly Kendall. Rafiel non sa raccapezzarsi, ma Jane Marple, che ormai ha scoperto ogni segreto di tutti i villeggianti, gli rivela il nome del colpevole, che è il meno sospettato; costui ha ucciso il maggiore Palgrave, credendolo informato sui suoi precedenti misfatti e ha ucciso la cameriera, perché lo ha visto armeggiare con il farmaco letale. Rivela dunque ciò che ha scoperto e lo fa catturare, meritandosi la stima incondizionata del vecchio Rafiel e di tutti.

Miss Marple. Nemesi

 

Questo libro si richiama direttamente a “Miss Marple nei Caraibi”. Il miliardario Rafiel, che nella precedente avventura aveva apprezzato moltissimo l’acume di Miss Marple, decide di affidarle un’indagine a cui tiene moltissimo. Essendo in fin di vita, incarica i suoi avvocati di convocare la Marple e offrirle una gita nei principali giardini inglesi. In realtà Rafiel desidera riparare ad un grave torto che ha commesso.

Inizialmente a Jane non vengono fornite indicazioni utili, ma le viene detto che dovrà investigare su un delitto avvenuto molti anni prima.

In gita vi sono altre quattordici persone, che potrebbero essere coinvolte nel delitto. 

Una ex preside, miss Temple, le parla di una ragazza, fidanzata con Michael, figlio di Rafiel, ma viene ferita gravemente. Prima di morire, le chiede di scoprire la verità sulla morte di Verity Hunt.

La Marple viene poi contattata da Lavinia Glynne, incaricata di ospitare la vecchietta nella sua villa. Qui conosce le sue sorelle, Clotilde e Anthea.

Altri indizi le vengono offerti dal professor Wanstead, anche lui incaricato da Rafiel, il quale ha visitato Michael, accusato di aver ucciso una ragazza, ma non lo ha considerato colpevole. Verity Hunt è stata uccisa prima di poter sposare Michael, accusato ingiustamente del delitto e morto senza potersi discolpare. Anche il padre lo ha creduto colpevole.

Naturalmente l’intuito della terribile vecchietta la conduce con certezza ad individuare il vero responsabile della morte della giovane e a risolvere il caso.

 

La morte nel villaggio

 

Nel tranquillo villaggio inglese di St. Mary Mead improvvisamente un evento sconvolge tutti gli abitanti: il burbero colonnello Protheroe, assai poco amato in famiglia e nel circondario, è ritrovato cadavere dal vicario.

L'assassina potrebbe essere la giovane moglie, ma anche la figlia di Protheroe, che si fa ritrarre da un giovane pittore, nonostante il parere contrario del padre. Ci sono anche altri individui sospetti: un falso studioso, assunto assieme alla figlia da Protheroe per scrivere la storia della famiglia e tante altre figure che in realtà non sono ciò che dicono di essere. La polizia brancola nel buio.

Ad indirizzare le indagini nel verso giusto sarà una vecchietta del villaggio, Miss Jane Marple, acuta osservatrice di persone e cose e ben poco fiduciosa nella natura umana.

Tutti i sedicenti personaggi vengono costretti a dichiarare le loro vere generalità, ma restano in piedi, come sospette, le sole persone che hanno l'unico serio movente. Saranno condannate senza possibilità di appello.

Assassinio allo specchio

 

Un grande evento si verificherà nel villaggio di St. Mary Mead, dove è atteso l'arrivo di una grande diva di Hollywood, Marina Gregg. Viene organizzato un grandioso ricevimento e tutto il villaggio partecipa per dare il benvenuto alla diva. Marina sorride a tutti e ascolta paziente le storie che le vengono raccontate da persone che l'hanno incontrata in passato o sul set dei suoi numerosi film. Offre cocktail a tutti, concede brevi colloqui, mostra un'infinita pazienza per quelle sincere dimostrazioni di affetto e popolarità.

Una delle invitate, dopo aver accettato dalla diva un cocktail, muore.

Si teme che il bicchiere avvelenato fosse diretto a Marina. Saranno questi i primi passi della polizia, che sospetterà di tutte le persone presenti all'evento e dei personaggi dell'ambiente cinematografico.

Come al solito, non la polizia ma la solita detective dilettante, Jane Marple, riuscirà a svelare il mistero, scavando nel passato di Marina e scovando un sottile legame fra lei e la vittima.

Addio Miss Marple

 

La giovane Gwenda Reed arriva dall'Inghilterra e cerca una casa per sé e il suo futuro marito. Si innamora a prima vista di una villa spettacolare e decide di riadattarla. In questa villa, in cui è morta una giovane donna, Ellen, Gwenda rivive dei deja vu ed ha delle reminiscenze precise e inspiegabili. 

In uno di questi momenti sconvolgenti, Gwenda ricorda di aver visto, da bambina, una giovane che è stata strangolata in quella casa.

Una vicina di casa, Miss Marple, si appassiona al caso e le dice che probabilmente lei ha veramente visto la scena della morte e dunque è già stata in quella casa. La vecchietta chiede informazioni sulla precedente proprietaria della casa e scopre che Ellen faceva parte di una compagnia teatrale; scopre anche che c'è un familiare ancora in vita, il fratello di Ellen, da cui possono cercare di avere altre informazioni. Da questo momento le notizie si sovrappongono fra loro e troppi sono i personaggi coinvolti nella morte di Ellen. Il mistero si allarga a dismisura

Spetterà, come al solito, a Miss Marple sciogliere l’arcano e svelare tutta la verità.

PETALI PROFUMATI - I vostri haiku

 

Se siete iscritti a Facebook e volete cimentarvi con la scrittura degli haiku, oppure siete esperti e volete contribuire con i vostri componimenti, vi invito a iscrivervi al mio gruppo PETALI PROFUMATI - I nostri haiku.  Il link per gli iscritti a facebook è il seguente:

 https://www.facebook.com/groups/petaliprofumati/

 

Se chiedete l'iscrizione, daremo una veloce occhiata  al vostro diario di Facebook (per evitare di iscrivere buontemponi e perditempo). Sono graditi coloro che amano l'arte, la bellezza, la gioia e coloro che vogliono leggere o scrivere haiku. Il gruppo propone diverse attività: organizziamo giochi e gare di haiku (in premio diamo pergamene virtuali).