AFORISMI SUL GIOCO

 

 Si può scoprire di più su una persona in un’ora di gioco che in un anno di conversazione. PLATONE

 

 Non sento il minimo desiderio di giocare in un mondo dove tutti si mettono a barare. FRANÇOIS MAURIAC

 

 Il destino mescola le carte e noi giochiamo.

ARTHUR SCHOPENHAUER

 

 

Dipinto di JOHN EVERETT MILLAIS - Herats are Trumps (1872)

I giochi dei bambini non sono giochi, e bisogna considerarli come le loro azioni più serie.

MICHEL DE MONTAIGNE

 

Il contrario del gioco non è ciò che è serio, bensì ciò che è reale.

SIGMUND FREUD

 

Il gioco è innegabile. Si possono negare quasi tutte le astrazioni: la giustizia, la bellezza, la verità, la bontà, lo spirito, Dio. Si può negare la serietà. Ma non il gioco.

JOHN HUIZINGA.

 

 

L’uomo è un animale di gioco. Egli deve sempre cercare di avere la meglio in qualcosa su qualcuno.

CHARLES LAMB

Il genio è un gioco, e la capacità dell’uomo di raggiungere il genio è infinita, e molti possono realizzare il proprio genio solo attraverso il gioco.

WILLIAM SAROYAN

 

Come gioca davvero soltanto colui che s’impegna seriamente nel gioco, così soltanto chi crede nella serietà della vita, nella sua assolutezza, veramente la gioca, realizza in essa la sua libertà, si storicizza. NIETZSCHE - Così parlò Zarathustra

L’uomo è veramente uomo soltanto quando gioca.

FRIEDRICH SCHILLER

 

Il bambino che non gioca non è un bambino, ma l’adulto che non gioca ha perso per sempre il bambino che ha dentro di sé.

PABLO NERUDA

 

L’uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare. GEORGES BERNARD SHAW

La vita è un gioco, dice Nietzsche. Verissimo. Ma in quel gioco noi siamo i birilli o le pallottole? E chi è il giocatore?

GIUSEPPE PREZZOLINI

 

Dio non gioca a dadi con l’universo.

ALBERT EINSTEIN

 

Educa i ragazzi col gioco, così riuscirai meglio a scoprire l'inclinazione naturale. 

PLATONE

 

Per giocare bene è necessaria la certezza che l’universo non ha scopo, che non ci sono fini in cui sperare né cause da conoscere. NIETZSCHE - Così parlò Zarathustra

 

Il gioco è la medicina più grande. LAO TZU


Dipinto di CHARDIN - Le bolle

Credo che la fortuna vada aiutata. Per esempio non ho mai perso al gioco, ma non ho neanche mai giocato. OTTAVIO MISSONI


Il lavoro consiste in qualsiasi cosa il corpo sia obbligato a fare... Giocare consiste in qualsiasi cosa che il corpo non sia obbligato a fare. MARK TWAIN


Il gioco è un corpo a corpo con il destino.

ANATOLE FRANCE - Il giardino di Epicuro.

La capacità di giocare con se stessi senza prendersi troppo sul serio è un segno di salute, di potenza sovrabbondante, di grandezza.

NIETZSCHE


Innocenza è il fanciullo e oblio, un nuovo inizio, un giuoco, una ruota ruotante da sola, un primo moto, un sacro dire di sì.

FRIEDRICK NIETZSCHE - Così parlò Zarathustra 


BIBLIOGRAFIA - PER SAPERNE DI Più


Bondioli A., Gioco e educazione, Franco Angeli, Milano, 1996

Bruner J.S. e al.-  Il gioco. Il gioco in un mondo di simboli (vol. 4), Armando, Roma, 1981

Callari Galli M., Voglia di giocare, Angeli, Milano, 1982.

Huizinga J. - Homo ludens

Miller S., La psicologia del gioco infantile, Boringhieri, Torino, 1974.

Staccioli G., Il gioco e il giocare, Carocci, Roma, 1998

Sutton-Smith B., Nel paese dei balocchi, ed. la meridiana, Molfetta (BA), 2002

Zavatta B. - Il mondo del gioco e il gioco del mondo in Friedrick Nietzsche.

Winnicott D.W., Gioco e realtà, Armando, Roma, 1985.

La scienza è un grande gioco che ispira e tonifica. Il campo di gioco è l’universo stesso.

ISIDOR ISAAC RABI


Gli animali s’invitano al gioco con certi gesti ed atteggiamenti cerimoniosi; osservano la regola che non si ha da mordere a sangue l’orecchio del compagno; fingono di essere arrabbiatissimi. E si noti soprattutto che a far cosi essi provano evidentemente in massimo grado piacere o gusto.

JOHN HUIZINGA

Ogni regola del gioco è affascinante. Un gioco, non è che questo, e il delirio del gioco, il piacere intenso del gioco proviene dalla chiusura nella regola.

JEAN BAUDRILLARD

«L’uomo è fatto per essere un giocattolo, strumento di Dio, e ciò è veramente la migliore cosa in lui. Egli deve, dunque, seguendo quella natura e giocando i giochi più belli, vivere la sua vita».

PLATONE


Saper affermare il caso significa saper giocare. 

NIETZSCHE - Così parlò Zarathustra


Il gioco è, innanzitutto, una modalità rappresentativa, è un gioco di prospettive, di avvicinamenti e distanziamenti dalle cose, che ci permette di vedere ‘meglio’ la realtà, di comprenderla nel suo divenire molteplice ed incessante cambiamento.

NIETZSCHE


Il gioco sta al di là della distinzione saggezza-follia  e verità-falsità. Sta anche al di là della distinzione di bene e male. (HUIZINGA, Homo Ludens).

Dipinto di Brueghel - Fanciulli che giocano



PETALI PROFUMATI - I nostri haiku

 

Se siete iscritti a Facebook e volete cimentarvi con la scrittura degli haiku, oppure siete esperti e volete contribuire con i vostri componimenti, vi invito a iscrivervi al mio gruppo PETALI PROFUMATI - I nostri haiku.  Il link per gli iscritti a facebook è https://www.facebook.com/groups/petaliprofumati/ 

Sono graditi coloro che amano l'arte, la bellezza e coloro che vogliono leggere o scrivere haiku. Il gruppo organizza giochi e gare di haiku (in premio diamo pergamene virtuali).