* * * Charlie Brown e i suoi amici * * *

CHARLIE BROWN E SNOOPY
CHARLIE BROWN E SNOOPY
BUONA NOTTE IN ALLEGRIA!
BUONA NOTTE IN ALLEGRIA!

****************************

 

CHARLIE BROWN

 

Sempre indicato con il nome e cognome per esteso, Charlie Brown ... è un bambino di circa sei-sette anni, mite e timido, maldestro e impopolare, estremamente insicuro, che si distingue fisicamente per l'eccezionale rotondità della testa, troppo grossa rispetto al resto del corpo e quasi tutta priva di capelli.

Saltuariamente invaghito di Patty o di Violet, è segretamente innamorato di una compagna di scuola dai capelli rossi, alla quale non è mai stato presentato.

Eroe perdente, con l'aria perennemente sconsolata, frustrato quotidianamente nel suo forte desiderio di piacere ai compagni, bersagliato con crudele cattiveria dalla dispotica Lucy, amareggiato dalla vita che gli riserva di continuo colpi tremendi, il povero Charlie Brown, però, è sempre pronto al recupero ottimistico e continua a credere nell'amicizia, nella bontà e nella comprensione del prossimo.

G. STRAZZULLA - Fumetti di ieri e di oggi, Cappelli Bologna 1977)

 

CHARLIE BROWN E LUCY

 

CHARLIE BROWN - Capisco perché ti piace tanto il calcio, Lucy... la corsa... la fantasia del palleggio ... E' anche un vero gioco di squadra ...

costruire uno schema di gioco perfetto dev'essere molto gratificante ...

LUCY - A me piace solo prendere a calci le cose

LUCY E CHARLIE BROWN

 

LUCY - Ho una nuova ambizione ... Quando cresco, voglio fare l'arbitro ...

 

CHARLIE BROWN - Che cosa diavolo ti fa pensare che saresti un bravo arbitro?

 

LUCY - Perché ho sempre ragione!

CHARLIE BROWN - La ragazzina coi capelli rossi ha un sacco di amici. Io non ho nessun amico...dicono che gli opposti si attraggono. Lei è veramente qualcuno e io non sono niente... Si può essere più opposti?

LINUS - Nulla dura per sempre. Tutte le cose belle devono finire.

CHARLIE BROWN - E quando cominciano?

 

Lettera di Charlie Brown all'amico di penna (pardon...amico di matita).

 

Caro amico di matita, tu sei il mio unico amico. Se non ci fossi tu, io sarei senza amici. Non ho altri amici.

 

Il tuo amico Charlie Brown.

 

P.S. Tutti mi odiano

LUCY E CHARLIE BROWN

 

CHARLIE BROWN - Oggi mi sento stranamente fiducioso… Per la prima volta dopo mesi ho la sensazione che per me possa proprio esserci qualche speranza… Cosa ne pensi, Lucy?

LUCY - Probabilmente hai lo zucchero nel sangue un pò alto.. Cinque cents prego.

 

LINUS, LUCY E CHARLIE BROWN

 

LINUS - Ieri sono stato in ascensore

LUCY - Io soffro di claustrofobia negli ascensori.

LINUS - Io soffro di claustrofobia perfino in una stanza piccola.

LUCY - Io soffro di claustrofobia nei negozi, perfino se c'è tanta gente.

LINUS - Io soffro di claustrofobia solo a essere in certe città.

CHARLIE BROWN - Io soffro di claustrofobia nel mondo.

CHARLIE BROWN E LUCY

 

CHARLIE BROWN - Andrò al campeggio per due settimane...Temo che quando sarò così lontano sentirò la mancanza dei miei amici.

 

LUCY: Quali amici?

CHARLIE BROWN E LUCY

 

LUCY - Sai, Charlie Brown? Sono stufa di vedere la tua faccia

CHARLIE BROWN - Che cos'ha che non va la mia faccia, eh?

LUCY - Mah, non saprei: è così facciosa!

CHARLIE BROWN E LUCY

 

CHARLIE BROWN - A volte mi faccio delle domande. A volte mi chiedo Questa è la mia vita vera o è solo un provino? La mia vita è uno sceneggiato in trentanove puntate o uno speciale?
LUCY - In tutti i casi, il gradimento è basso… Cinque cents, prego.

LUCY E CHARLIE BROWN
LUCY E CHARLIE BROWN

LUCY E CHARLIE BROWN

 

LUCY - I cani sono stupidi

 

CHARLIE BROWN - Ph, ionon lo penso... Credo che i cani siano piuttosto intelligenti! Siamo fortunati ad avere i cani con noi!

 

CHARLIE BROWN - Penso che l'esistenza dei cani abbia reso il mondo migliore.

*********************************

 

LUCY VAN PELT

 

Coetanea di Charlie Brown e sorella maggiore di Linus, Lucy è il principale e più importante personaggio femminile dei Peanuts. Arrogante e rissosa, intrigante e diffidente, questa indisponente ragazzina è impegnata nella distruzione morale del mite Charlie Brown, per il quale rappresenta un costante incubo che gli procura turbe emotive. Di carattere piccoso, vuole sempre averla vinta. E quando non riesce a spuntarla con l'inganno e la furbizia, ricorre alle scenate e scatena la forza delle sue corde vocali, facendo compiere al suo interlocutore di turno veri e propri salti mortali. Ama non riamata Schroeder, più giovane di lei, e passalunghe ore languidaente appoggiata al suo pianoforte ad ascoltarlo suonare, senza tuttavia comprenderne la genialità artistica. Perennemente sconfitta da beethoven, fanaticamente idolatrato da Schroeder, si prende la rivincita allestendo un chiosco di psichiatria, a cinque cent.

 

Da G. STRAZZULLI - Fumetti di ieri e di oggi.

LUCY - Correre a piedi nudi nell'erba è molto eccitante.

Mi sento libera!!!

******************************

 

SCHROEDER

 

Schroeder è un bambino che suona con eccezionale bravura il suo pianoforte giocattolo; predilige Beethoven, che venera addirittura. Quando suona il pianoforte, egli è un bambino felice.

Schroeder pratica anche uno sport: il baseball.

E' oggetto dell'amore appassionato di Lucy, che lui non corrisponde. In alcune strisce vediamo Schroeder suonare un pezzo di Beethoven, generalmente in silenzio, mentre Lucy tenta inutilmente di attirare la sua attenzione.

 

LUCY (A Schroeder) - A volte penso che tu non ti rendi conto che potresti perdermi ...

SCHROEDER E LUCY

 

LUCY - Se fossimo sposati io sarei molto carina con te la mattina mi alzerei sempre prima di te.

SCHROEDER - Perché?

LUCY - Per friggerti il caffé.

SCHROEDER E LUCY

 

LUCY - Come mai non chiudono le scuole x l’anniversario di Beethoven? Se era così... grande come mai non chiudono le banche, gli uffici postali e le biblioteche? Come mai?
SCHROEDER - Io conosco qualcosa che non chiude veramente mai!

LUCY - Che cos’è?
SCHROEDER - La tua bocca!

SCHROEDER E LUCY

 

LUCY - Tu pensi che dovrei farmi forare le orecchie?

SCHROEDER - Perchè no? Le mie le hai forate tanto tempo fa!

IL BACIO DI SCHROEDER

 

LUCY arriva con un tortino.

 

LUCY - Sorpresa!


SCHROEDER - Che cos'è?


LUCY - Un tortino. Buon compleanno di Beethoven!


SCHROEDER - Te ne sei ricordata! Non posso crederci. E' meraviglioso!

 

SCHROEDER - SMACK!

 

SCHROEDER bacia Lucy, che è commossa e ha gli occhi chiusi. Lucy si gira per guardarlo e vede Snoopy che ha un aspetto beato. Fraintende e grida:

 

LUCY - AAUGH!! Labbra di cane! Mi hanno baciata labbra di cane!

 

LUCY scappa via.

 

SCHROEDER - No! Aspetta! Aspetta, Lucy, aspetta!


SNOOPY - Che c'è di sbagliato nelle labbra di cane?

LUCY E ALTRI

LUCY (parlando al telefono): Non capisco. Mi sento scorbutica fin dal principio dell'anno.

LUCY (ad un'amica al telefono): Tutto sembra così difficile...Anche tu ti senti scorbutica? Perché non vieni qui? Certo, porta anche lei, se si sente scorbutica... Porta chi vuoi! 

LUCY (a Linus) - Ho indetto uno "scorboraduno"

***************************

 

LINUS VAN PELT

 

Linus Van Pelt, fratellino di Lucy, è un bambino nevrotico  e insicuro, con il famoso complesso della coperta, dalla quale non si allontana mai, perché ne trae grande sicurezza e conforto.

LINUS E CHARLIE BROWN

LINUS - Quando sarò grande studierò la gente. La gente mi interessa. Andrò all'università e studierò tutto sulla gente.

CHARLIE - Capisco, così con la tua conoscenza della gente sarai preparato ad aiutarla.

LINUS - No, sono solo curioso!

 

LINUS

 

Solo un metro scarso di flanella sta tra me e un esaurimento nervoso!

 

 

CHARLIE BROWN E LINUS
LINUS - Senti, Charlie Brown..tu hai delle paure e delle frustrazioni, ho ragione? Naturalmente, ho ragione! Quindi hai bisogno di una coperta come questa per assorbire quelle paure e frustazioni!!
CHARLIE BROWN- Non lo so..credo che i problemi della vita siano troppo complicati per essere risolti con un tampone spirituale!

 

LUCY E LINUS

 

LUCY - Ti ho sepolto la coperta.

LINUS - (non risponde. E' terrorizzato, ha i capelli ritti sulla testa. Si mette le mani sulla bocca per non gridare).

****************************

 

SNOOPY

 

Snoopy è il cane sognatore della famiglia Brown, un beagle che ulula felice alla Luna. E' un cane pensante, che spesso "duetta" con Charlie Brown. E' uno dei personaggi di gran lunga più amati e popolari dei Peanuts. Si diletta a scrivere romanzi (il suo primo romanzo inizia con "Era una notte buia e tempestosa..."). Vive in un mondo di fantasia ed è anche un asso dell'aviazione (pilota della prima guerra mondiale).

 RIFLESSIONI DI SNOOPY  

 

SNOOPY - Devono essere già la sei.. succede sempre così! La fame è in anticipo, la cena è in ritardo..e io resto sempre in mezzo.

MONOLOGO DI SNOOPY  

Devo essere stato pazzo per innamorarmi.

 

Credevo di poterla dmenticare, ma non ci riesco...

 

Non la dimenticherò mai, finché vivo. Che vita...Cerchi un po' di felicità e cosa ottieni?

 

Qualche ricordo e una pancia. 

LUCY E SNOOPY

 

SNOOPY salta

LUCY - Con tutti i guai che ci sono al mondo non hai il diritto di essere contento.

Snoopy pensa: ... Dovrei essere più responsabile. ...salta di nuovo: ...Domani!!

CHARLIE BROWN E SNOOPY

 

CHARLIE BROWN - Mi chiedo come sarebbe se i nostri ruoli fossero invertiti.. ..se tu fossi il padrone e io il cane?

SNOOPY - Pensavo di ESSERE il padrone...

SNOOPY E CHARLIE BROWN

 

CHARLIE BROWN - Troppo tardi! L'ultimo biscotto al cioccolato se n'è andato.

 

SNOOPY - Non ci credo! Non se ne sarebbe mai andato senza salutare…

CHARLIE BROWN

 

Un amico è uno che ti conosce per quello che sei, ma non gliene importa

SNOOPY

 

Non occorre aspettare Halloween per vedere tante zucche vuote...

IL MONDO DEI PEANUTS

 

E' certamente interessante notare quali rapporti uniscono il microcosmo infantile dei Peanuts alla società americana del nostro tempo. Oltre a taluni particolari desunti dal costume americano, come per esempio la passione per il baseball e l'interesse quasi patologico per la psicoanalisi, Charlie Brown & C. sono dei bambini-adulti che, con le loro incertezze e i loro drammi, emblematicamente richiamano alla memoria tutti gli aspetti più inquietanti della società del benessere, dalla escalation sociale all'idolatria dell'elettrodomestico.

Nel mondo infantile dei Peanuts ritroviamo le insoddisfazioni e le contraddizioni. gli atteggiamenti d'indecisione, l'incapacità di adattamento di una società insicura, spietatamente autolesiva, mortificata nelle sue aspirazioni. Come Charlie Brown, l'uomo, inserito, nel mondo alienante, ha smarrito le reali proporzioni della vita sociale, ha reazioni psichiche incontrollate, si sente inutile e rifiutato dal suo ambiente...

Nonostante questi bambini siano nati e cresciuti nell'epoca della psicoanalisi, della televisione, della cultura di massa e dell'incomunicabilità, il loro è un mondo poetico, poiché rivela un poetico equilibrio interno. Schultz è un poeta che riafferma la sua speranza nella bontà dell'umanità e ha fiducia che questa speranza non vada perduta del tutto.

 

Da G. STRAZZULLA - Fumetti di ieri e di oggi.

SALLY E CHARLIE BROWN 

 

Sally: Odio tutto e tutti. Odio il mondo intero!
Charlie: Pensavo avessi raggiunto la pace interiore.
Sally: Infatti, ma continuo ad avere scocciature esteriori!

PIPERITA PATTY E LINUS

 

PIPERITA: Quella ragazzina dai capelli rossi stava davanti a me... Ho visto com'è carina...

PIPERITA: Ad un tratto ho capito perhé Ciccio l'amava e ho capito che nessuno mi amerà mai così...

PIPERITA: Mi son messa a piangere e non riuscio a fermarmi...Ho fatto una figuraccia, ma non importa. La guardavo e piangevo...

PIPERITA: Io ho il nasone, i capelli a spinacio e sarò sempre ridicola e credo che mi rimetterò a piangere...

 

 

PIPERITA PATTY E LA MAESTRA

 

MAESTRA - Stai fantasticando?

PIPERITA PATTY - Fantasticare?

No, signora, non stavo fantasticando, stavo solo concettualizzando!

 

PETALI PROFUMATI - I vostri haiku

 

Se siete iscritti a Facebook e volete cimentarvi con la scrittura degli haiku, oppure siete esperti e volete contribuire con i vostri componimenti, vi invito a iscrivervi al mio gruppo PETALI PROFUMATI - I nostri haiku.  Il link per gli iscritti a facebook è il seguente:

 https://www.facebook.com/groups/petaliprofumati/

 

Se chiedete l'iscrizione, daremo una veloce occhiata  al vostro diario di Facebook (per evitare di iscrivere buontemponi e perditempo). Sono graditi coloro che amano l'arte, la bellezza, la gioia e coloro che vogliono leggere o scrivere haiku. Il gruppo propone diverse attività: organizziamo giochi e gare di haiku (in premio diamo pergamene virtuali).