RICETTE     ANTIPASTI     PASTA      RISO      CONTORNI      ASPARAGI

MELANZANE     I DOLCI     LA FRUTTA    PER TORNARE ALL'HOME PAGE

 

Spaghetti, linguine, bucatini, vermicelli

Questa pagina comprende ricette eseguite con due tipi di pasta lunga:

1. SPAGHETTI, VERMICELLI, BUCATINI

Pasta lunga a sezione cilindrica 

SCIALATIELLI E SPAGHETTI ALLA CHITARRA

Pasta lunga a sezione quadrata

 

2. BAVETTE, LINGUINE E LINGUE DI PASSERO

Pasta lunga a sezione piatta

 

 

****************************

 

1. SPAGHETTI, BUCATINI E VERMICELLI

 

Spaghetti e vongole
Spaghetti e vongole

SPAGHETTI ALLE VONGOLE

Per 4 persone: 1 kg. e 1/2 di vongole; g. 400 di spaghetti; una decina di pomodorini (del tipo pachino) aglio; olio; prezzemolo; pepe.

Lavate le vongole e mettetele fuoco vivace in una pentola senza coperchio senza acqua. Dopo pochi minuti le vongole cominceranno ad aprirsi e a secernere molto liquido.

In una padella a bordo alto fate soffriggere in 3-4 cucchiaiate d'olio uno spicchio d'aglio affettato e i pomodorini; dopo un po' aggiungete le vongole, dopo aver tolto almeno 2/3 dei gusci ormai vuoti. Fate insaporire per pochi minuti. Unite pepe (non sale) e prezzemolo tritato e una parte del liquido delle vongole, filtrandolo con un colino. Attenzione: è molto salato. Nel frattempo lessate quasi al dente gli spaghetti; scolateli e versateli nella padella; unite, se necessario, altro liquido delle vongole, provando il sale; aggiungete un po' d'olio a crudo. Servite subito.

SPAGHETTI E VONGOLE IN BIANCO

 

Per 4 persone: g. 500 di vongole veraci; g. 750 di lupini; 10 fasulari; g. 350 di spaghetti; 1 bicchiere di vino bianco secco; aglio; olio; prezzemolo; pepe.

Lavate le vongole e i fasulari e mettetele in una pentola senza coperchio e senza acqua; fatele aprire tutte; spegnete; togliete la maggior parte dei gusci e buttateli; conservate il liquido.

In una padella a bordo alto fate soffriggere in 5 cucchiaiate d'olio due spicchi d'aglio affettato; dopo un po' aggiungete le vongole e fate insaporire per pochi minuti. Versate il vino e fatelo evaporare; alla fine aggiungete il liquido delle vongole, dopo averlo filtrato più volte con un colino.

Lessate gli spaghetti ancora al dente; scolateli e versateli nella padella; aggiungete un po' d'olio a crudo. Fate addensare il condimento, che dovrà risultare denso. Spruzzate il prezzemolo tritato e un po' di pepe. Servite subito.

Spaghetti con le cozze

Pulite e lavate 1 kg. di cozze. Ponetele in tegame senz’acqua, coprite e fatele aprire. Filtrate l’acqua e tenetela da parte. In una padella fate rosolare 1 spicchio di aglio con l’olio e, quando sarà biondo, eliminatelo e aggiungete ½ kg. di pomodori sgocciolati. Aggiungete un po’ di acqua dei molluschi, pepate e in ultimo unite le cozze sgusciate. Tenete sul fuoco 2-3 minuti, unite prezzemolo tritato e spegnete. Lessate g. 400 di spaghetti; scolateli e conditeli col sugo e le cozze.

 

Spaghetti al tonno
Spaghetti al tonno

SPAGHETTI AL TONNO - Ricetta veloce

Per 4 persone

Lessate al dente g. 400 di spaghetti. Nel frattempo in una capace padella versate il solo condimento contenuto in una confezione di tonno sott'olio da g. 180, tenendo da parte il tonno; aggiungete soffriggere uno spicchio d'aglio tagliato a fettine; subito dopo versate nella padella g. 400 di polpa di pomodoro a pezzetti e, se necessario, poco sale e pepe o peperoncino. Scolate al dente gli spaghetti; versateli nella padella, rimestate; aggiungete un po' di prezzemolo tritato, mescolate e servite.

 

SPAGHETTI AL TONNO IN BIANCO - Ricetta veloce

Seguite il procedimento indicato nella ricetta precedente, senza aggiungere i pomodori.   

Scialatielli al sugo di seppie

 

Per 4 persone: 2 seppie; g. 400 di pomodori a pezzetti; olio; aglio; sale; pepe; prezzemolo; g. 400 di scialatielli.

In una casseruola fate soffriggere nell'olio uno spicchio d'aglio; toglietelo quando sarà dorato; unite le due seppie, dopo averle lavate, private dell'osso, dell'inchiostro e delle interiora; rigiratele e poi aggiungete il pomodoro. Portate a cottura per circa un'ora, aggiungendo acqua q.b., sale e pepe.

Lessate in acqua bollente salata gli scialatielli; scolateli al dente, versateli nella casseruola, spruzzate del prezzemolo tritato e servite.

SPAGHETTI CON I GAMBERI

 

Per due persone: g. 300 di gamberi grandi surgelati senza testa o g. 500 di gamberoni freschi; g. 150 di spaghetti, olio d'oliva; g. 300 di passata di pomodoro; aglio; peperoncino; sale; prezzemolo.

 

Mettete sul fuoco una pentola piena d'acqua.

In una padella a bordi alti (saltapasta) rosolate in un cucchiaio d'olio 2 spicchi d'aglio affettato, aggiungete i gamberi, fateli colorire; unite il pomodoro, sale, peperoncino e portate a cottura.

Nel frattempo lessate al dente gli spaghetti. Scolateli, gettateli nella padella, fateli insaporire, unite un po' di prezzemolo tritato e servite.

Spaghetti sciuè sciuè (ricetta veloce) 

Prendete 2-3 pomodori freschi per ogni commensale e fateli sbollentare, spellateli, schiacciateli con una forchetta in una zuppiera con 1 spicchio d’aglio, olio extravergine d’oliva, sale e qualche fogliolina di basilico fresco appena colto. Lessate i vermicelli, scolateli al dente,  conditeli e servite.

Spaghetti frutti di mare
Spaghetti frutti di mare

SPAGHETTI AI FRUTTI DI MARE

Per 4 persone: 1 kg. di vongole; 1/2 kg. di cozze; qualche peperoncino; olio; sale; prezzemolo; g. 400 di spaghetti.

Dopo aver ben lavato 1/2 kg.di cozze e 1 kg. di vongole, mettetele in una casseruola a fuoco vivo e senza coperchio, fino a quando non saranno ben aperte. Togliete gran parte dei gusci; filtrate il liquido.

In una capace padella saltapasta metete a rosolare uno o due spicchi d'aglio con uno o due cucchiai d'olio; aggiungete qualche pomodorino lavato e spezzettato; aggiungete il liquido e infine le cozze e vongole. Insaporite con pepe o peperoncino a piacere; non unite sale perché il liquido secreto da vongole e cozze è molto salato.

Nel frattempo fate lessare g. 500 di spaghetti in acqua salata; scolateli ben al dente; versate nella padella e fateli saltare per un minuto a fuoco vivo; unite prezzemolo tritato e servite subito.

Spaghetti alla marinara

 

Fate rosolare 2 spicchi d’aglio con un po’ di olio, unite ½ kg. di pomodori freschi lavati e tagliuzzati, sale, pepe, prezzemolo tritato e fate cuocere per 20 minuti. Lessate g. 400 di spaghetti e scolateli al dente, versateli nel sugo, fate insaporire, unite altro prezzemolo tritato, rimescolate e  servite.

Bucatini con ricotta e pomodoro

Fate imbiondire in una casseruola ¼ di cipolla affettata in poco olio; unite g. 800 di pomodori passati, sale, pepe e in ultimo il basilico. Cuocete per 20 minuti a fuoco moderato e, quando la salsa sarà pronta, prelevatene un mestolo per stemperare g. 150 di ricotta. Lessate g. 400 di bucatini, scolateli, versateli rapidamente nella casseruola. Unite la crema di ricotta, g. 20 di parmigiano grattugiato e fate insaporire per 2 minuti a fuoco dolce.

SPAGHETTI CON PATATE E FAGIOLINI

 

Ingredienti per 4 persone: 1/2 kg. di patate; g. 300 di fagiolini fini puliti (anche surgelati); g. 300 di spaghetti, olio; una cipolla; peperoncino; basilico; sale.

 

Mettete sul fuoco una capace pentola d'acqua. mentre aspettate che arrivi a bollore, in una pentola fate rosolare la cipolla affettata in due cucchiai d'olio; aggiungete il pomodoro e fate cuocere, aggiungendo un po' di sale, pepe e qualche fogliolina di basilico.
Lavate le patate, sbucciatele e fatele cuocere nella pentola d'acqua in ebollizione; dopo dieci minuti aggiungete i fagiolini; dopo cinque minuti aggiungete gli spaghetti e una manciata di sale. Quando il tutto sarà cotto, scolate tutto insieme;versate spaghetti, patate e fagiolini nella padella dove avete cotto il  pomodoro; fate insaporire; aggiungete un po' di peperoncino a pezzetti: rimestate e servite.

Bucatini tricolore

Lavate e asciugate g. 500 di peperoncini verdi e friggeteli in olio bollente scolateli; eliminate dalla padella l’eccesso di olio e fate soffriggere 2 spicchi d’aglio. Quando sarà biondo unite g. 500 di pomodorini e basilico e, dopo 15 minuti, i peperoncini. Salate e lasciate insaporire. Lessate g. 400 di bucatini, scolateli al dente e versateli nella padella per qualche minuto.

Bucatini indiavolati

Frullate 3 spicchi d’aglio, g. 150 di olive di Gaeta snocciolate, 2 alici sott’olio, g. 30 di capperi e qualche cucchiaio di olio fino a ottenere un composto omogeneo e fate soffriggere in una capace padella con olio e peperoncino forte. Lessate al dente g. 400 di bucatini, scolate, versate nella padella. Mescolate aggiungendo prezzemolo tritato e servite.

Spaghetti alla chitarra con i carciofi

Pulite 6 carciofi, togliete le foglie esterne e ricavatene i cuori; immergeteli in acqua e succo di ½ limone per un’ora, affettateli. In una padella fate imbiondire una cipolla in g. 80 di burro; quando sarà appassita, unitevi i carciofi, sale e pepe, fate insaporire per 5 minuti. Unite 1 bicchiere d’acqua calda, coprite e completate la cottura. In una zuppiera amalgamate 2 uova con del parmigiano e una presa di sale. Lessate g. 400 di spaghetti ala chitarra, versateli nella zuppiera mescolando perché l’uovo si rapprenda, unite i carciofi e servite immediatamente.

Vermicelli ricotta e prezzemolo

Mentre lessate g. 400 di vermicelli, prelevate un po’ d’acqua di cottura e con questa stemperate g. 150 di ricotta romana. In una terrina mescolate la ricotta con g. 50 di burro fuso, g. 30 di parmigiano grattugiato, abbondante prezzemolo tritato, sale e pepe; versate il tutto in una casseruola; scolate i vermicelli e fateli insaporire per 2 minuti nella casseruola a fuoco basso mescolando dolcemente.

Spaghetti alle zucchine

Fate dorare 1 spicchio d’aglio con l’olio in una padella, poi eliminatelo e lasciate imbiondire 1 cipolla affettata sottilmente. Unitevi 6 zucchine tagliate a rondelle e cuocete a fuoco moderato per 20-30 minuti aggiungendo acqua q.b. lessate g. 400 di spaghetti, versateli nella padella, aggiungete 1 uovo e mescolate rapidamente perché si rapprenda. Servite caldo ornando con foglie di menta.

Bucatini alla puttanesca

In una padella soffriggete 2 spicchi d’aglio tagliato a fettine e 1 peperoncino. Quando sarà dorato unite ½ kg. di pomodori freschi e g. 50 di capperi e fate cuocere per 25 minuti. Aggiungete g. 150 di olive nere snocciolate e lasciate cuocere per altri 5 minuti. Lessate g. 400 di bucatini bene al dente; conditeli con questo sugo e aggiungete del prezzemolo tritato.

Bucatini alla carbonara d’asparagi

Per 4-6 persone: g. 500 di bucatini, 1 uovo e 2 tuorli, g. 200 di ricotta, 2 cucchiai di pecorino grattugiato, 4 cucchiai d’olio, 1 spicchio d’aglio, g. 200 di punte di asparagi lessate, sale, pepe.

Lessate al dente i bucatini. Nella zuppiera mescolate la ricotta, le uova, il pecorino e infine gli asparagi. In un pentolino fate scaldare l’olio con l’aglio schiacciato, versate il solo olio nella zuppiera, trasferitevi la pasta scolata, mescolate e servite.

SPAGHETTI DI SEMOLA CON LE CONCHIGLIE

Ingredienti per 4 persone: 1/2 kg. di conchiglie; 1/2 kg. di vongole piccole (lupini); g. 250 di vongole veraci; olio; qualche pomodorino; g. 320 di spaghetti di semola (integrali); prezzemolo; sale.

Fate aprire i molluschi in una pentola senz'acqua, a calore vivo e senza coperchio; filtrate l'acqua che si deposita sul fondo e conservatela.
In una padella alta fate soffriggere uno spicchio d'aglio affettato in tre cucchiai di olio d'oliva; aggiungete i pomodorini, dopo averli lavati e tagliati a pezzetti. Aggiungete, poco alla volta, l'acqua dei molluschi filtrata (attraverso un colino o una garza), pepe o peperoncino. Alla fine aggiungete i molluschi, dopo aver buttato via una gran parte delle valve aperte e lasciandone solo una parte per rendere più decorativo il piatto. Aggiungete anche del prezzemolo tritato e sale (attenzione: l'acqua dei molluschi è salata).

Lessate gli spaghetti in acqua poco salata (per il motivo anzidetto); scolateli e buttateli nella padella, fateli saltare per qualche secondo a fuoco vivo e servite.

SPAGHETTI ALLA PASTORA (ricetta veloce LIGHT)

 

Ingredienti per 4 persone: g. 320 di spaghetti; 1/2 kg. di pomodori; g. 200 di ricotta; olio; sale; pepe; prezzemolo.

 

Lessate g. 350 di  spaghetti.  Nel frattempo preparate un sughetto leggero facendo cuocere in casseruola i pomodori a dadini e due cucchiaini d'olio, un po' di sale e del prezzemolo tritato.

Scolate gli spaghetti piuttosto al dente. Stemperate la ricotta nella casseruola con il sugo di pomodori; unite gli spaghetti scolati; mescolate velocemente; spruzzate del pepe e servite subito.

 

SPAGHETTI CON PANNA E SALMONE

 

Ingredienti per 4 persone: g. 400 di trancio di salmone; g. 320 di spaghetti; olio; aglio; prezzemolo; g. 250 di panna da cucina; sale, pepe. Lavate, squamate e diliscate il trancio di salmone. In una larga padella (saltapasta) versate un cucchiaio di olio e fatevi soffriggere uno spicchio d'aglio; toglietelo quando sarà colorito; aggiungete il salmone tagliato a pezzetti; rigiratelo nell'olio, aggiungete acqua e sale, portandolo quasi a cottura.

Nel frattempo lessate al dente gli spaghetti in acqua salata. Versate la panna nella padella, mescolate bene, aggiungete un po' di prezzemolo tritato e un po' di pepe; versate gli spaghetti scolati, fateli insaporire e servite.

Spaghetti sfiziosi

Scottate 3 fasci di friarielli in poca acqua salata, strizzateli delicatamente e poneteli in una capace padella dove farete soffriggere 2 spicchi d’aglio schiacciati con olio e peperoncino. Lessate g. 400 di spaghetti al dente e versateli nella padella. Saltate il tutto a fuoco vivo per qualche minuto e servite caldo.

Bucatini alla boscaiola

Sfriggete 1/2 cipolla ben tritata con g. 100 di prosciutto crudo tagliato a dadini; unite ½ kg. di pomodori pelati e fate cuocere per 15 minuti. Aggiungete  ½ kg. di funghi in scatola, un po’ di basilico e lasciate cuocere per altri 25 minuti a fuoco lento. Lessate g. 400 di bucatini al dente, scolateli e conditeli col sugo e molto parmigiano.

Bucatini con crema di peperoni

Per 4 persone: g. 400 di bucatini, 1 peperone rosso e 1 giallo; 4-5 pomodori secchi sott’olio), g. 30 di pinoli, aglio, olio, sale e pepe.

Lavate i peperoni, anneriteli nel grill, spellateli, frullateli coi pomodori secchi, i pinoli, l'aglio e 2 cucchiai d’olio, aggiungete sale e pepe. Lessate i bucatini, scolateli, conditeli col sugo dei peperoni, accompagnateli con formaggio grattugiato.

Spaghetti alla carbonara di cavolfiore

Per 6 persone: g. 500 di spaghetti, 4 uova, g. 100 di pecorino grattugiato, 4 cucchiai d’olio, 1 spicchio d’aglio, g. 300 di cavolfiore, sale, peperoncino.

Lessate il cavolfiore, scolatelo conservando l’acqua di cottura, in cui farete lessare gli spaghetti. In un saltapadella versate l’olio e fatevi rosolare uno spicchio d’aglio; unite il cavolfiore suddiviso a cimette e fatelo colorire; unite sale e peperoncino a pezzetti. Spegnete. Sbattete le uova con un pizzico di sale. Scolate velocemente gli spaghetti, versateli ancora grondanti nel saltapadella e fateli insaporire nell’olio. Spegnete; versate le uova, mescolate bene il tutto; aggiungete il pecorino, grattugiate un po’ di pepe nero e servite.

PASTA CON LE SARDE

INGREDIENTI: 8 mazzi di finocchietti di montagna; 800 g di sarde fresche; 4 cucchiai di salsa di pomodoro; 5 sarde salate; 2 mazzi di cipollotti freschi; 50 g di pinoli; 1 bicchiere di vino bianco secco; un pizzico di fili di zafferano; 2 dl. di olio extra-vergine d'oliva; 700 g di bucatini.

Pulite i finocchietti e lessateli in abbondante acqua salata. Scolateli e conservate l'acqua di cottura. Tritateli e metterli da parte. Tritare finemente la cipolla e rosolatela in un tegame nell'olio d'oliva. Aggiungere i pinoli, fate rosolare un po; bagnate con il vino bianco, non appena sarà evaporato aggiungete i finocchietti tritati, fate insaporire e aggiungete lo zafferano disciolto in un po' d'acqua tiepida.
Lavate le sarde, provatele della testa e delle lische; fatele soffriggere appena in poco olio e aggiungetele alla salsa di finocchietti. Aggiungete le sarde salate, dopo averle lavate, dissalate e diliscate. Aggiungete la salsa di pomodoro, rigirate di tanto intanto con un cucchiaio di legno e portate a cottura.
Lessate al dente nell'acqua dei finocchietti i bucatini; scolateli; conditeli.

SPAGHETTI CON I POMODORINI

Per 6 persone: 1/2 kg. di pomodorini ciliegia maturi; g. 480 di spaghetti; olio; prezzemolo; basilico; aglio; sale; peperoncino.

Mettete sul fuoco una pentola piena d'acqua.
Nel frattempo, lavate i pomodorini, tagliateli a metà. In una larga padella (saltapasta) fate soffriggere 2 spicchi d'aglio in 2 cucchiai d'olio; aggiungete i pomodorini, sale e peperoncino; dopo uno o due minuti aggiungete poca acqua e portate a cottura. Spegnete e aggiungete prezzemolo e basilico tritati.

Lessate gli spaghetti aggiungendo sale all'acqua in ebollizione; scolateli al dente, versateli nel sugo, fateli insaporire e servite.
Visualizza altro

Spaghetti alla Rosina

Soffriggete 1 spicchio d’aglio con un po’ d’olio e peperoncino unitevi 1 calamaro a rondelle e poi g. 300 di vongole. Quando saranno aperte, aggiungete g. 200 di gamberi sgusciati. Lessate g. 400 di spaghetti, conditeli col sugo e un po’ di prezzemolo tritato.

Spaghetti ai gamberi

Lavate g. 500 di gamberi. Metteteli in un tegame con l’olio, 3 spicchi d’aglio e peperoncino; aggiungete g. 100 di pomodori maturi e prezzemolo tritato. Quando il sugo sarà quasi pronto lessate g. 400 di spaghetti, scolateli al dente e conditeli aggiungendo altro prezzemolo tritato.

Bucatini capricciosi

Tagliate a dadini g. 100 di pancetta coppata e doratela appena in burro e olio, aggiungete g. 500 di pomodori tagliuzzati e fate cuocere lentamente per 30 minuti. Lessate i bucatini al dente e scolateli. Fateli saltare nel tegame con il sugo, il parmigiano e pepe.

SPAGHETTI COL BROCCOLONE

 

Lessate 2 o 3 broccoloni, avendo cura di far cuocere prima i gambi duri tagliati a rondelle e, solo in ultimo, le cimette. Salate. Sgocciolate i broccoloni conservando l'acqua, che servirà per far cuocere gli spaghetti. In attesa che l'acqua arrivi a ebollizione, in una padella fate rosolare uno spicchio d'aglio affettato in 3-4 cucchiai d'olio. Aggiungete un po' di peperoncino. 

Cuocete gli spaghetti al dente, fateli insaporire nella padella col broccolo e servite.

Vermicelli e cozze in bianco

In un tegame senz’acqua fate aprire 1 kg. di cozze, sgusciatele e filtratene il brodo. In una padella fate rosolare con un po’ di olio 2 spicchi d’aglio, unite le cozze col loro sugo, molto prezzemolo tritato e fate cuocere per 20 minuti. Lessate al dente g. 400 di vermicelli, scolateli, conditeli col sugo e le cozze e prezzemolo tritato.

2. BAVETTE E LINGUINE

LINGUINE CON LA 'NDUJA (ricetta veloce)

 

Fate lessare g. 400 di linguine. Nel frattempo in una capace padella (il saltapasta) versate 2 cucchiai d'olio e fatevi rosolare 2 spicchi d'aglio: toglietelo appena comincia a scurirsi; aggiungete g. 150 di 'nduja (è un prodotto tipico calabrese, che si ottiene lavorando la carne di maiale con intingoli e peperoncino). Stemperate con un cucchiaio di acqua bollente. Appena le linguine saranno cotte, sgocciolatele, versatele nella padella, fatele insaporire nel condimento. A fuoco spento aggiungete un po' di prezzemolo tritato e servite.

N.B. La 'nduja si trova nei supermercati, nelle salumerie, in alcune macellerie e nei negozi tipici.

LINGUINE COL PESCE SPADA

 

Per 4 persone: Ponete sul fuoco una pentola d'acqua e, mentre arriva a ebollizione, in un tegame versate un cucchiaio d'olio e g. 300 di pesce spada (fresco o surgelato); fatelo colorire dai due lati, toglietelo e aggiuntete all'olio uno spicchio d'aglio tritato e una decina di pomodorini a pezzetti. Fate cuocere il sugo e, nel frattempo, togliete la pelle e la lisca centrale al pesce e tagliate a quadretti la polpa. Rimetteteli nel tegame e porate a cottura, aggiungendo sale, pepe o peperoncino e prezzemolo tritato. Lessate al dente g. 300 di linguine, scolatele e versatele nel tegame, fate insaporire il tutto e servite.

LINGUINE CON CAVOLO-BROCCOLO (vegana)

 

PER 6 PERSONE: un cavolo-broccolo, g. 500 di linguine, 3 spicchi d'aglio, una cucchiaiata di crema di peperoncino, sale, poco olio d'oliva.
Lessate il cavolo-broccolo in acqua salata e scolatelo appena sarà cotto, conservando l'acqua di cottura, in cui farete lessare le linguine.
Nel frattempo, in una padella o un saltapasta versate 1 cucchiaio di olio e fatevi soffriggere 3 spicchi d'aglio a fettine; aggiungete la crema di peperoncino, mescolatela all'olio e stemperatela con un po' d'acqua di cottura delle linguine. Fatevi insaporire il cavolo-broccolo, suddiviso in cimette o  tagliato a fettine. Scolate la pasta, versatela nella padella e mescolate il tutto.
Se non avete la crema di peperoncino, fate soffriggere l'aglio in 3 cucchiaiate di olio; subito dopo aggiungete una spruzzata di peperoncino in polvere, stemperandolo nell'olio con poca acqua e procedete.

Linguine ai gamberoni

Soffriggete nell’olio caldo 2 spicchi d’aglio schiaccciati e poi eliminateli; aggiungete 12 gamberoni sgusciati e un ciuffo di prezzemolo tritato. Dopo 10 minuti spruzzate con ½ bicchiere di vino bianco e lasciate evaporare; cuocete a fuoco moderato. Lessate g. 400 di linguine e guarnite ogni piatto con i gamberoni e prezzemolo tritato.

Linguine al sugo di funghi

Fate imbiondire 3 spicchi d’aglio nell’olio e poi eliminatelo; aggiungete g. 400 di funghi puliti e cuocete a fuoco brillante. Lessate g. 400 di linguine al dente, scolatele e conditele coi funghi, abbondante prezzemolo tritato e pepe.

BAVETTE AL SALMONE (ricetta light)

 

INGREDIENTI PER 2 PERSONE: g. 160 di bavette, una confezione di salmone in scatola al naturale, due cucchiaini di olio d'oliva, g. 200 g. di pomodori a dadini; aglio; sale; pepe; prezzemolo tritato.

 

Mettete sul fuoco una pentola d'acqua salata. Mentre aspettate che arrivi a ebollizione, in una padella fate colorire l'aglio a fettine con 2 cucchiaini d'olio; versate i pomodori e il sugo della confezione di salmone (lasciando la polpa da parte); poco sale e pepe e fate addensare. Alla fine aggiungete la polpa del salmone tagliandola a pezzetti. Unite del prezzemolo tritato. Spegnete quando il sugo è quasi addensato. Nel frattempo lessare le bavette al dente, scolatele, gettatele nella padella; fatele rigirare e insaporire bene e servite subito. In questo piatto le calorie e i carboidrati sono molto ridotti.
Ricetta e foto di Solar

Bavette agli scampi

Per 4 persone: g.500 di scampi; g 200 di pomodori freschi; g. 400 di bavette; olio; aglio; sale; pepe; prezzemolo tritato.

Fate rosolare gli scampi con olio e aglio in padella; unite i pomodori a pezzetti e fate cuocere per 20 minuti, mescolando ogni tanto con un cucchiaio di legno. Lesate le bavette e scolatele bene al dente; versatele nella padella Col sugo e fatele insaporire. Servitele con prezzemolo tritato.

Linguine con funghi e gamberoni

In una padella imbiondite 2 spicchi d’aglio schiacciati con olio e burro; eliminate l’aglio e unite 8 gamberoni sgusciati, sale e pepe pulite delicatamente g. 150 di funghi, tagliateli a fettine e uniteli ai gamberoni insieme a g. 100 di prosciutto cotto sminuzzato. Infiammate con 1 bicchierino di cognac, versate 2 bicchieri di vino bianco secco e lasciate evaporare per qualche minuto. Allungate con 1 bicchiere di brodo e, dopo 5 minuti, aggiungete una confezione di panna liquida. Lessate e scolate g. 400 di linguine, versatele in padella e profumate con una manciata di prezzemolo tritato. Mescolate bene e servite.

 

Linguine con filetti di sogliola

Per 4 persone: g. 250 di linguine, 8 filetti di sogliola, farina, vino bianco secco, g. 300 di pelati, g. 200 di panna, un ciuffo di prezzemolo, 1 cipolla, 1 spicchio d’aglio, olio, burro, sale, pepe.

Fate appassire in casseruola, con 4 cucchiai d’olio, cipolla, aglio, prezzemolo tritati; unite i pelati frullati, sale, pepe; cuocete a fuoco vivo per 10 minuti. Spegnete e amalgamatevi la panna. Infarinate i filetti di sogliola, rosolateli in g. 50 di burro spumeggiante, unite sale e pepe, ½ bicchiere di vino e cuoceteli per 8 minuti rigirandoli una sola volta per non romperli. Lessate la pasta e scolatela al dente, mettetela nella zuppiera calda, conditela col sugo di pomodoro e disponetevi sopra i filetti di platessa caldi.

 

Linguine al basilico

Per 4 persone: g. 300 di linguine; g. 20 di foglie di basilico; g. 30 di pinoli; g. 50 di burro; ½ bicchiere di vino banco secco; sale; pepe.

Frullate il basilico con g. 20 di pinoli. Fondete a fuoco basso il burro, unite il vino e fate evaporare. Aggiungete la crema al basilico, sale e pepe e mescolate delicatamente; spegnete; amalgamate la crema col resto del burro crudo. Lessate le linguine, scolatele, fatele saltare in padella a fuoco vivace, unendo il sugo. Guarnite col resto dei pinoli e foglie di basilico.

Linguine piccanti

Dorate ½ cipolla tagliuzzata finemente e g. 100 di pancetta affumicata tagliata a dadini in poco olio; aggiungete 1 kg. di pomodori freschi e fateli cuocere per 20 minuti; aggiungete basilico fresco e fate cuocere per altri 10 minuti. Lessate al dente g. 400 di linguine, conditele col sugo, qualche foglia di basilico e g. 60 di parmigiano.

 

Linguine spiritose alla marinara

Fate aprire g. 500 di cozze e g. 300 di vongole e sgusciatele. Filtrate e conservate il liquido. Sfriggete a parte 3 spicchi d’aglio con l’olio, quindi eliminate l’aglio e versate ½ dl. di whisky e ½ dl. di gin. Fate evaporare a fuoco vivo; aggiungete i frutti di mare con un po’ della loro acqua, abbassate la fiamma e cuocete per 5 minuti. Condite con questo sugo g. 400 di linguine lessate e scolate e guarnite con prezzemolo fresco.

PETALI PROFUMATI - I nostri haiku

 

Se siete iscritti a Facebook e volete cimentarvi con la scrittura degli haiku, oppure siete esperti e volete contribuire con i vostri componimenti, vi invito a iscrivervi al mio gruppo PETALI PROFUMATI - I nostri haiku.  Il link per gli iscritti a facebook è https://www.facebook.com/groups/petaliprofumati/ 

Sono graditi coloro che amano l'arte, la bellezza e coloro che vogliono leggere o scrivere haiku. Il gruppo organizza giochi e gare di haiku (in premio diamo pergamene virtuali).