TERMINI CULINARI    RICETTE  ANTIPASTI    TORTELLINI   TAGLIATELLE    PASTA 

PASTA RIPIENA      RISO      SPAGHETTI      LE MINESTRE     CARNE      PESCE     ASPARAGI    

CONTORNI VARI      MELANZANE     LA CUCINA POVERA    LA FRUTTA  PROVERBI IN CUCINA

LE RICETTE NELLA STORIA   I DOLCI     RICETTE DAL CILENTO     RICETTE DAL VENEZUELA

  HOME PAGE  ETIMOLOGIA    PSICOLOGIA  ANEDDOTI    AFORISMI    UMORISMO  GIOCHI    QUIZ

Le uova - Le frittate

UOVA IN PURGATORIO - Ricetta tradizionale di  molte regioni d'Italia.


INGREDIENTI: 4 uova; 400 ml di passata di pomodoro fine: olio d'oliva; 1/2 cipolla; peperoncino; sale; qualche foglia di basilico.

Riscaldate in padella  un filo d'olio d'oliva e rosolatevi la cipolla. A metà cottura della cipolla unite un pizzico di peperoncino. Non appena la cipolla sarà dorata, eliminatela. Aggiungete la salsa di pomodoro. Fate cuocere a fiamma bassa, controllando ogni tanto e unendo un pizzico di sale. Fate rapprendere il sugo e rompete, una alla volta, le uova facendole cadere direttamente nel sugo in ebollizione. Fate cuocere le uova almeno fino a quando l'albume non sarà diventato bianco (ma se preferite, potete continuare fino a quando il tuorlo non sarà ben cotto). Servite con qualche foglia di basilico.

Frittata di patate
Frittata di patate

FRITTATA DI PATATE

 

Lavate, sbucciate e tagliate a dadini 2 patate, asciugatele bene. Friggetele in una padella antiaderente con olio d'oliva o olio di arachidi; rigiratele senza farle bruciacchiare. Intanto sbattete 4 uova con un pizzico di sale e pepe; eliminate gran parte dell'olio con cui avete fritto le patate e, nella stessa padella, versate le uova sbattute e fate ben rapprendere da una parte. Non appena vedrete la crosticina dorata, coprite la padella con un coperchio e, tenendo con la mano sinistra ben saldo il manico la padella e mantenendo fermo il coperchio con la destra, con un colpo di mano sicuro e senza tentennare capovolgete la padella. Ora la frittata è sul coperchio. Lasciatela scivolare in padella dalla parte ancora non dorata e completate la frittura. Prima di servire, eliminate gli eccessi di olio tamponando con carta da aucina.

FRITTATA DI GAMBI DI CARCIOFO

 

Conservate i gambi  quando preparate ricette con i carciofi, perché vi permetteranno di realizzare una frittata squisita. Lavate i gambi, asportate la parte dura e la parte fibrosa esterna, divideteli a cilindretti. Fateli insaporire in tegame con un po' di olio e un pezzo di porro tagliato a fettine rotonde. Sbattete le uova con un pizzico di sale e di pepe e mescolatele con i gambi. In padella versate un po' di olio per friggere: versate le uova con i gambi, fate dorare bene, con l'aiuto di un coperchio girate la frittata senza romperla e fate dorare dall'altra parte. 

FRITTATA DI ASPARAGI

 

Occorrente: g. 400 di asparagi; 6 uova; burro; sale; olio per friggere.

 

Pulite gli asparagi e lavateli. In una padella fate soffriggere nel burro i gambi degli asparagi; aggiungete poca acqua e, verso la fine, unite le punte degli asparagi. Spegnete quando il sugo sarà completamente addensato. In una terrina sbattete le uova; aggiungete gli asparagi e mescolate. Asciugate bene la padella e versate due cucchiai di olio per friggere; appena sarà caldo versate le uova con gli asparagi e fate cuocere bene da una parte. Appoggiate bene sulla frittata un coperchio; afferrate con la sinistra la padella e, tenendo ben fermo il coperchio con la destra, capovolgete la frittata e fatela nuovamente scivolare nella padella per farla cuocere dall'altra parte.

Foto dal web.

FRITTATA DI BIETOLE

 

Per due persone: un fascio di bietole; 3 uova; sale, pepe; olio per friggere.

Lavate le bietole, lessatele e scolatele bene; strizzatele; tagliuzzatele. Sbattete 3 uova con un po' di sale e un pizzico di pepe. Aggiungete le bietole e mescolate il tutto. Versate in padella un po' di olio; appena sarà caldo versate il composto. Non appena sarà dorato da un lato, con l'aiuto di un coperchio dello stesso diametro della padella, rovesciate la frittata e fatela cuocere dall'altro lato. La frittata è buona sia calda che fredda.

FRITTATA DI SPINACI - Ricetta light

INGREDIENTI: 4 uova, g. 400 di spinaci surgelati; g. 100 di pecorino grattugiato; g. 50 di scamorza, 4 cucchiai di pangrattato; pepe; noce moscata.

Lessate gli spinaci, scolateli, strizzateli e tagliuzzateli finemente. Sbattete le uova, aggiungete il sale, il pepe e la noce moscata; aggiungete il pangrattato, il pecorino e la scamorza. Mettete un foglio di carta da forno sulla teglia: versatevi l'impasto e fate cuocere nel forno a 180° per 15 minuti.

FRITTATA DI CAVOLFIORE

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE: 1/2 cavolfiore; 4 uova; sale; pepe; prezzemolo tritato; olio per friggere.

 

Lessate il cavolfiore in acqua salata, scolatelo. In una scodella mescolate le uova con il sale, il pepe e il prezzemolo tritato. Aggiungete il cavolfiore e schiacciatelo con la forchetta; mescolate bene. Mettete in una padella un po' di olio per friggere; versate le uova ; fate bem colorire e abbassate la fiamma; con l'aiuto di un coperchio dello stesso diametro della padella girate la frittata e fatela cuocere dall'altra parte e fatela cuocere prima a fuoco vivave e poi a fiamma più bassa, in modo che l'interno si cuocia bene. La frittata di cavolfiore ha un sapore delicato e dolce e piacerà anche ai bambini.

 

FRITTATA DI BROCCOLI (ricetta light)

 

Occorrente: 1/2 kg. di broccoli; 6 uova; sale; parmigiano grattugiato.

 

Lessate i broccoli, scolateli, strizzateli e tagliuzzateli. Sbattete le uova col sale e un cucchiaio di parmigiano grattugiato; unitevi i broccoli e amalgamate il tutto.

 

Versate su una teglia in cui avrete disposto un foglio di carta da forno. Cuocete in forno già caldo, a 180°, per 20 minuti.

OMELETTE FARCITA

Ingredienti per 4 persone: 8 uova; g. 250 di prosciutto cotto a fette; g. 250 di fiordilatte o formaggio filante; pepe; prezzemolo; olio per friggere.

Sbattete le uova con poco sale e un po' di pepe. Preparate una omelette a persona, versando alcune cucchiaiate in una padella antoaderente dal diametro largo, in cui avrete versato 1/2 cucchiaio di olio. Per ogni omelette, fate co...lorire da una sola parte; rigiratela con un coperchio, senza romperla; spegnete il fuoco. Disponete sulla metà dell'omelette il prosciutto: al centro ponete il formaggio o il fiordilatte; coprite con altro prosciutto e un po' di prezzemolo tritato; richiudete l'omelette. Riaccendete il fuoco e fate colorire dalle due parti.

PETALI PROFUMATI - I nostri haiku

 

Se siete iscritti a Facebook e volete cimentarvi con la scrittura degli haiku, oppure siete esperti e volete contribuire con i vostri componimenti, vi invito a iscrivervi al mio gruppo PETALI PROFUMATI - I nostri haiku.  Il link per gli iscritti a facebook è https://www.facebook.com/groups/petaliprofumati/ 

Sono graditi coloro che amano l'arte, la bellezza e coloro che vogliono leggere o scrivere haiku. Il gruppo organizza giochi e gare di haiku (in premio diamo pergamene virtuali).