Antipasti

RUSTICI CON WURSTEL

 

Occorrente: pasta sfoglia pronta; 12 wurstel.

 

Stendete la pasta sfoglia. tagliatela a strisce orizzontali alte cm. 2.5 cm. e suddividetele in rettangoli più piccoli, cm. 8 x 2,5.  Tagliate i wurstel in pezzi alti circa 2,3 cm. Disponete ogni pezzo su un rettangolo di pasta sfoglia, che arrotolerete su se stesso. Chiudete bene le estremità. Disponete i rustici su carta da forno in una teglia, piuttosto distanziati perché cresceranno durante la cottura, che dovrà durare 15-20 minuti in forno già caldo a 180°.

RUSTICI RICOTTA E PROSCIUTTO

 

Occorrente: una confezione di pasta sfoglia pronta: g. 100 di ricotta; g. 100 di prosciutto.

 

Disponete sul tavolo la pasta sfoglia. Con una tazzina da caffé del diametro di 2 cm. ritagliate tanti dischi, tutti molto ravvicinati per non sprecare la sfoglia. Con i ritagli rimasti fate un nuovo impasto. stendetelo sottile e ritagliate nuovi dischi. In una scodella mescolate la ricotta con il prosciutto tagliuzzato finemente. Disponete un po' di ripieno al centro di un disco; sovrapponete ad esso un altro disco; fate combaciare bene i bordi e schiacciateli leggermente, facendo attenzione a non far fuoriuscire il ripieno. Quando avrete riempito tutti i rustici, disponete su una teglia un foglio di carta da forno e su di esso, ben distanziati, i rustici (che cresceranno leggermente durante la cottura). Ponete in forno già caldo a 180° per 20 minuti.

RUSTICI CON VERDURE

 

Occorrente: una confezione di pasta sfoglia pronta; g. 100 g. di ricotta, g. 200 di verdure cotte (a piacere bietole, carciofi, melanzane. Potrete utilmente usare degli avanzi).

 

Disponete sul tavolo la pasta sfoglia. Con una tazzina da caffé del diametro di 2 cm. ritagliate tanti dischi, tutti ravvicinati. Con i ritagli rimasti fate un nuovo impasto, stendetelo sottile e ritagliatene altri dischi. In una scodella mescolate la ricotta con le verdure tagliuzzate finemente; aggiungete un po' di sale. Disponete una punta di farcitura al centro di un disco; sovrapponete un altro disco e fate combaciare i bordi schiacciandoli leggermente, senza far uscire il ripieno. Appena li avrete tutti preparati, disponeteli su una teglia in cui avrete posto un foglio di carta da forno. lasciate un po' distanziati tra loro i rustici, perché cresceranno leggermente durante la cottura. Ponete in forno già caldo a 180° per 20 minuti.

 

GIRANDOLE DI PROSCIUTTO

 

INGREDIENTI: g. 400 di farina; 3 uova: g. 300 di prosciutto cotto affettato; g. 300 di formaggio a pasta filante; una noce di burro; sale; pepe.

 

Disponete la farina a cratere sul tavolo, rompete le uova al centro e iniziate a mescolare con una forchetta. Impastate per un quarto d'ora, in modo da ottenere un impasto omogeneo. Avvolgetelo in una pellicola trasparente e lasciatelo riposare per mezz'ora.

Stendete la pasta col matterello e dividetela in sfoglie rettangolari lunghe cm. 20. Disponete su ogni sfoglia il prosciutto; su di esso ponete il formaggio filante tagliato a fettine. Arrotolate bene le sfoglie; con il coltello tagliatelo a fette alte 2 cm. Mettetele nella teglia su carta da forno e copritele con carta d'alluminio. Ponete in forno già caldo a 180° per mezz'ora. Togliete la carta d'alluminio e fatele gratinare per qualche minuto.

INVOLTINI DI SALMONE

 

Occorrente: g. 200 di salmone affumicato; pezzettini di burro.

Aprite per tempo la confezione di salmone sottovuoto. Staccate delicatamente le fettine senza romperle: se sono grandi, dividetele a metà. Poggiate al centro di ciascuna un filetto di burro: arrotolate il salmone e disponete sul vassoio i rotolini di salmone al burro.

Frittelle di alghe
Frittelle di alghe

FRITTELLE DI ALGHE

 

Occorrente: una confezione  di farina già lievitata per frittelle; un po' di alghe (potete trovare dal pescivendolo l'erbetta verde arricciata che viene messa intorno al pesce per mantenerne l'aroma. In mancanza, comprate le alghe in bustine sottovuoto in qualunque erboristeria). Occorre, infine, 1 uovo intero e un pizzico di sale e pepe e olio per friggere. 

 

Preparate una pastella piuttosto morbida con la farina e acqua q.b. Unite l'uovo sbattuto con un po' di sale e pepe. Aggiungete le alghe, ben lavate, a pezzettini e amalgamate. Versate con un cucchiaino la pastella nell'olio caldo in padella, in modo da formare delle palline distanziate. Rigiratele. Sgocciolatele su carta da cucina. Sono buone sia calde che fredde.

Bocconcini ungheresi

 

Per 4 persone: g. 200 di ricotta, 1 cucchiaio di panna, 2 cucchiai di grana grattugiato, 12 fette di salame ungherese; g. 50 di maionese.

Mescolate la ricotta con la panna e il grana; spalmate col composto le fette di salame e arrotolatele fissandole con uno stecchino. Decorate con un ciuffo di maionese le due estremità degli involtini.

UOVA SODE FARCITE

 

Ingredienti: 12 uova, maionese, salsa al tonno, listelli di salmone, sottaceti, acciughe sott'olio.

 

Rassodate le uova, sgusciatele, tagliatele a metà e disponetele su un vassoio. Raccogliete il rosso delle uova in una terrina, passateli al setaccio, aggiungete un po' di maionese e di salsa al tonno. Con una siringa riempite le mezze uova, adornatele con filetti di salmone e sottaceti.

BRUSCHETTA

 

Occorrono due fette di pane per ogni commensale, 2 pomodorini a testa, olio, origano, sale.

Predisporre le fette di pane in una teglia; irrorarle di olio; infornarle a calore molto alto; dopo 5 minuti cospargerle di dadini di pomodoro, sale e origano; lasciarle un altro minuto e servire come accompagnamento a verdure grigliate, peperoni sott'olio ecc.

TARTINE

 

Procuratevi del pancarré bianco senza crosta. Tagliatelo a quadretti e spalmateli abbondantemente di maionese, disponendo al centro un cucchiaino di salse piccanti diverse: ketchup, salsa al tonno, salsa alla tartara, paté di olive, foie grass.

CANNONCINI GUSTOSI

 

Occorronte: pasta sfoglia già pronta, alcune fette di prosciutto cotto; un po' di formaggio filante.
Distendete la pasta sfoglia e dividetela in tanti rettangoli (cm.3x10). Su ogni rettangolo ponete un po' di prosciutto, in modo da lasciare una parte scoperta. Al centro mettete un po' di formaggio tagliato a listelli. Arrotolate il cannoncino e fissate il bordo esterno per evitare che si apra.
Su una teglia ponete un foglio di carta da forno. Disponete i cannoncini sulla carta da forno e infornate per 20-25 minuti a 200°.

SPIEDINI DI TARTINE

 

Procuratevi del pancarré bianco senza crosta, delle fette di prosciutto cotto spesse 1-2 mm., del formaggio a fette, fette di salmone affumicato; maionese, crema di tonno, salsa verde, olive snocciolate.

Spalmate un velo di maionese su una fetta di pancarré, appoggiatevi sopra il prosciutto; su di esso una crema alle erbe, altra fetta di pancarré spalmata di maionese e altri strati come detto prima. Appena avrete ottenuto una mattonella piuttosto alta, tagliatela a riquadri infilando in ognuna un grosso stecchino, sulla cima del quale metterete un'oliva o un sottaceto.

GAMBERI CON MAIONESE

 

Occorrente: 1 confezione di gamberi surgelati da 1/2 kg.; maionese; limone; prezzemolo; sale.
Lessate i gamberi in acqua salata; scolateli; sgusciateli; disponeteli in un vassoio e decorate il piatto con fettine di limone. Versate sui gamberi qualche cucchiaiata di maionese e prezzemolo tritato.

PANE AL POMODORO

 

Occorrente: 12 fette di pane; g. 400 di pomodoro a pezzetti; 1/2 cipolla; g. 200 di formaggio filante; sale; pepe; olio; prezzemolo o basilico.

 

Preparate un sugo con l'olio, la cipolla, il pomodoro, sale e pepe. fate cuocere in modo che non diventi troppo denso.

Disponete le fette di pane in un solo strato in una teglia; copritele col sugo e ponete su ogni fetta una o due fette di formaggio. Infornate a 180° per 5-10 minuti.

STUZZICHINI

 

Occorrente: Pasta per pizza già lievitata; prosciutto cotto a fette; formaggio filante a fettine.

 

Stendete la pasta per pizze in due sfoglie sottili. Disponete su una di esse uno strato di formaggio e, su di esso, uno di prosciutto. Coprite con l'altra sfoglia. Ponete in forno già caldo a 200° per circa mezz'ora. tagliate a dadini e servite.

Spiedini arroganti

 

Per 4 persone: 2 fette di ananas piuttosto alte, 2 mele, g. 80 di speck, 1 scatola di piccoli wurstel da cocktail, g. 40 di burro.

Tagliate a cubetti l’ananas e le mele: infilate su un lungo spiedo, alternandoli, l’ananas, le mele, i wurstel e una fettina di speck arrotolata. Fate sciogliere il burro e spennellate gli spiedini. Passateli per 2-3 minuti sulla griglia bollente e serviteli ben caldi.

Cannoli al salmone

 

Per 4 persone: 12 cannoli di pasta sfoglia pronti, g. 100 di salmone affumicato, g. 100 di mascarpone, qualche goccia di succo di limone, 2 cucchiai di vodka al limone.

Frullate il salmone; unite il mascarpone, il limone, vodka per ottenere una crema che metterete in una siringa. Riempite con la crema i cannoli e disponeteli sul piatto da portata.

Involtini al prosciutto

 

Preparate la gelatina con una confezione pronta e lasciatela raffreddare. Prendete 4 fette di prosciutto cotto, togliete il grasso e ricavate 8 quadrati. Tritate 2 fette di prosciutto e mescolatevi g. 30 di pasta di tartufo. In una casseruola fate scaldare g. 200 di besciamella pronta, unitevi g. 80 di fontina tagliata a dadini; lasciate sciogliere e fate intiepidire. Mescolate alla besciamella il composto di prosciutto.

On un coltello spalmate il composto sulle fette di prosciutto e arrotolatele a involtino. Disponete i rotolini sul vassoio e cospargeteli di gelatina spezzettata con una forchetta.

 

Mousse di prosciutto al formaggio

 

Per 4 persone: 300 g. di prosciutto cotto, g. 200 di formaggio primavera, 4 cucchiai di Marsala, sale, pepe.

Frullate il prosciutto con il formaggio, il Marsala, sale e pepe. Versate il composto su un piatto, sistematelo a cupola con una spatola, fate rassodare in frigo.

 

 

Crostini alla mousse di tonno

 

Per 4 persone: g. 300 di tonno sott’olio, 4 fette di pancarré, salsa Worcester, olive nere snocciolate, prezzemolo, brandy, sale e pepe.

Con un tagliapasta rotondo ricavate dalle fette di pancarré 4 dischetti, sistemateli su una placca e passateli nel forno riscaldato a 220° per pochi minuti. Sgocciolate il tonno e frullatelo col burro. Unitevi 5 gocce di Worcester, ½ dl. Di brandy, sale e pepe. Lavorate il composto per renderlo spumoso.  Mettetelo in una siringa e spruzzatelo a ciuffi sui tostini. Guarnite una metà dei crostini con foglioline di prezzemolo fresco e l’altra metà con olive. Sistemate i crostini su un vassoio e teneteli in frigo.

  

Antipasti ecologici

 

Tagliare un avocado a metà, togliere il nocciolo e riempire il vuoto con un trito di noci, sedano e mela verde oppure pomodori, scalogno, prezzemolo, basilico e aglio.

 

Tartine primavera

 

Per 8 persone: 16 fette di pan carré, g. 200 di formaggio cremoso, prezzemolo tritato. 8 fette di prosciutto cotto, 2 limoni, g.100 di emmenthal a fettine sottilissime, 4 zucchine col fiore, Worcester, sale, pepe, olio.

Togliete la crosta al pane e tagliate le fette a metà. Tenete da parte  fiori di zucchina lavatele e tagliatele a julienne mettetele in una ciotola, aggiungete un cucchiaino di prezzemolo, sale, pepe, il succo di ½ limone. Lavorate il formaggio cremoso in una ciotola fino ridurlo in crema; unite uno spruzzo di Worcester, il succo di mezzo limone, 1 cucchiaio d’olio, sale e pepe. Mescolate le zucchine col formaggio e spalmate il composto su metà delle fettine di pane. Tagliate il restante limone a fettine e dividetele in 4 parti; tritate grossolanamente il prosciutto e il formaggio. Coprite le tartine con le fettine di pane rimaste e suddividetevi sopra il prosciutto tritato, l’Emmenthal grattugiato, 1 spicchietto di limone e qualche pezzetto di fiore di zucchina. 

 

Sfogliatine delicate

 

Per 4 persone: 2 rotoli di pasta sfoglia surgelata, brodo, g. 600 di asparagi verdi sottili, g. 250 di champignons, una piccola cipolla, burro, un ciuffo di prezzemolo, sale e pepe.

Pulite gli asparagi, legateli a mazzetti con due giri di refe e lessateli in acqua bollente salata coperti, lasciando che le punte cuociano a vapore.

Pulite, lavate i funghi, affettateli e fateli insaporire con g. 20 di burro, sale e pepe per 15 minuti. Scolate gli asparagi, separate i gambi degli asparagi dalle punte; fate insaporire le punte in padella, con g.20 di burro con la cipolla e il prezzemolo tritati. Passate al mixer i gambi degli asparagi con 2-3 cucchiai di brodo per ottenere un composto cremoso. In una padella riunite funghi passato e punte di asparagi, sale e pepe e cuocete finché la salsa si sarà ben addensata. Dalla pasta scongelata ricavate dei dischi di 10 cm. di diametro; suddividetevi la preparazione, piegateli a metà, sigillate i bordi e cuoceteli in forno caldo a 190° per 25 minuti.

 

Intermezzo goloso

 

Per 4 persone: una fetta di prosciutto di Praga da 200 g., un piccolo ananas, 12 olive verdi snocciolate, 4 fette di formaggio (sottilette), 4 wurstel, 2 fette di pane casereccio, 2 peperoni sott’olio.

Tagliate a cubetti il prosciutto, l’ananas sbucciato, il pane e i peperoni. Tagliate a rondelle i wurstel e in 4 parti le sottilette. Infilate tutti gli ingredienti su lunghi stecchini di legno alternandoli e serviteli con insalata.

 

Bruschette tartufate

 

Per 8 persone: 16 fettine di pane francese, 16 fettine di prosciutto crudo, g. 200 di formaggio brie, un mazzetto di rucola, 4 pomodorini sardi, olio al tartufo, 1 spicchio d’aglio, sale, pepe.

Lavate la rucola, tagliatela a listarelle e mettetela in una larga ciotola. Lavate i pomodorini e tagliateli a spicchi sottili strofinate le fettine di pane on l’aglio sbucciato. Condite l’insalata con 2 cucchiai d’olio, 1 di olio tartufato, sale e pepe. Tostate il pane nel forno e suddividete su ogni fetta l’insalata, poi disponetevi sopra una fettina di prosciutto arrotolata e una di formaggio. Decorate le bruschette con gli spicchietti di pomodoro, salate e servite.

  

Mozzarella all’acciuga

 

2 mozzarelle, 16 fette di pancarré, burro, latte, il succo di ½ limone,2 filetti di acciuga, 1 cucchiaino di capperi, 3 uova, pangrattato, olio, sale. Tritate acciughe e capperi e fate sciogliere in g. 50 di burro; irrorate col succo di limone. Tagliate le mozzarelle in 4 grosse fette levate la crosta al pancarré, passatelo velocemente nel latte, strizzatelo e ponete una fetta di mozzarella tra 2 fette di pane. Sbattete le uova con un po’ di sale, immergetevi i sandwiches di mozzarella, poi rigirateli nel pangrattato. Friggeteli in olio ben caldo serviteli irrorati con la pasta di acciughe.

  

Canapés di acciughe

 

Per 4 persone: 4 fette di pan carré, g. 40 di burro, 1 tubetto di pasta d’acciughe, 2 uova, 8 filetti di acciuga sott’olio, olio per friggere.

Togliete la crosta al pancarré, dividete le fette a metà  ottenendo 8 rettangoli uguali. Fate dorare le fette nell’olio, asciugatele su carta assorbente. Mescolate il burro con la pasta d’acciughe fino a ottenere una crema morbida, che spalmerete sulle fette di pancarré.

Barchette di sedano

 

Per 8 persone: 8 costole di sedano, g. 200 di caprino,g. 30 di uova di salmone in vasetto, una piccola cipolla, 2 cucchiai di prezzemolo tritato, 3 uova, olio, sale e pepe.

Lavate e asciugate il sedano e ricavatene due pezzetti di uguale lunghezza. Rassodate le uova. In una ciotola lavorate il formaggio con la cipolla finemente tritata, il prezzemolo, 2 cucchiai d'olio, sale e pepe. Suddividete la crema nelle barchette di sedano e decoratele con i tuorli sodi tritati e le uova di salmone. Servite ben freddo.

PETALI PROFUMATI - I nostri haiku

 

Se siete iscritti a Facebook e volete cimentarvi con la scrittura degli haiku, oppure siete esperti e volete contribuire con i vostri componimenti, vi invito a iscrivervi al mio gruppo PETALI PROFUMATI - I nostri haiku.  Il link per gli iscritti a facebook è https://www.facebook.com/groups/petaliprofumati/ 

Sono graditi coloro che amano l'arte, la bellezza e coloro che vogliono leggere o scrivere haiku. Il gruppo organizza giochi e gare di haiku (in premio diamo pergamene virtuali).